Jamaica Estates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jamaica Estates
Jamaica Estates by David Shankbone.jpg
Memoriale della Seconda guerra mondiale a Giamaica Estates
StatoStati Uniti Stati Uniti
CittàSeal of New York City.svg New York
QuartiereQueens

Coordinate: 40°43′04.08″N 73°46′27.48″W / 40.7178°N 73.7743°W40.7178; -73.7743

Jamaica Estates è un quartiere della città di New York, situato nel cuore del Borough del Queens.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'area è caratterizzata da case da milioni di dollari e una moltitudine di alberi. Midland Parkway, un viale a quattro corsie con un'ampia fascia mediana paesaggistica il cui restauro è stato completato nel 2007, è l'arteria principale della zona. Il quartiere è composto principalmente da residenti della classe medio-alta. La maggior parte delle case sono case unifamiliari in stile Tudor, Craftsman, Cape Cod o Mediterraneo.

Su 14.000 residenti, il 45% è nato all'estero. Nel censimento degli Stati Uniti del 2000, il 43% dei residenti era bianco, i bangladesi rappresentano l'11% dei residenti, mentre i filippini costituiscono il 10%, gli haitiani il 7%, il 5% della Guiana e il 4% i russi. Una popolazione di oltre 1.000 ebrei di Boukhara vive nell'area.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Giamaica Estates è stata creata nel 1997 dalla Jamaica Estates Corporation, che ha sviluppato i 503 acri della collina morenica terminale (2,04 km2), preservando molti degli alberi che avevano occupato il sito.[1] La compagnia fu fondata da Ernestus Gulick e Felix Isman, entrambi di Filadelfia.[2]

Giamaica Estates ora ha significative popolazioni ebraiche americane[3] ortodosse moderne e sud asiatiche americane.[4] Quest'ultima è stata particolarmente colpita dall'ondata di pignoramenti dei mutui iniziata nel 2008. Gli unici appartamenti e alloggi plurifamiliari giacciono vicino al confine meridionale a pochi isolati da e lungo la Hillside Avenue. I corridoi dello shopping sono lungo Hillside Avenue e Union Turnpike.

Nel 2007, in seguito al danneggiamento del tetto della Historic Gatehouse nell'uragano Isabel, fu completato il restauro e l'abbellimento del Gatehouse and Malls.

La Jamaica Estates Association, fondata nel 1929, continua come un'attiva e vitale organizzazione civica che rappresenta la comunità. Una targa storica è stata inaugurata il 23 aprile 2010, nel Midland Mall dalla Aquinate Honor Society della Immaculate Conception School e dallo sponsor della targa, il senatore Frank Padavan.

Formazione scolastica[modifica | modifica wikitesto]

Il Dipartimento di educazione della città di New York gestisce le scuole pubbliche:

Le scuole private includono:

  • The Mary Louis Academy, una scuola cattolica per ragazze, si trova all'angolo tra Edgerton Boulevard e Wexford Terrace.
  • Immaculate Conception School si trova all'angolo tra Midland Parkway e Dalny Road.
  • Summit School ha il campus della High School sulla 188th Street e Grand Central Parkeay.
  • Yeshiva University High School for Girls è appena ad est del quartier del Queens di Holliswood
  • United Nations International School Queens Campus, per studenti del grado K-8, si trova in Croydon Road; Destinato ai bambini dei diplomatici e dei dipendenti delle Nazioni Unite, l'iscrizione è ora aperta a tutti. La scuola aprì per la prima volta a Lake Success, ma nel 1950 si trasferì a Parkway Village.
  • Dalla sua fondazione nel 1975, intorno al 1980, la Japanese School di New York era situata in Jamaica Estates, al 187-30 di Grand Central Parkway.[5]

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Guardando a nord su Hillside Avenue a 169th Street (a sinistra) e Homelawn Street (a destra) a Jamaica, nel Queens. Homelawn Street, probabilmente una delle più antiche strade del Queens, si dirama dalla 169th Street e corre verso nordest attraverso Jamaica Estates fino a Utopia Parkway.

La Linea IND Queens Boulevard della Metropolitana di New York serve la stazione presso la linea Jamaica-179th Street (treni E e F), così come la penultima stazione locale della 169th Street (treno F). Il quartiere è anche servito dalle linee di autobus locali Q1, Q2, Q3, Q36, Q46 su Hillside Avenue; gli autobus Q30 e Q31 su Utopia Parkway; e l'autobus Q17 sulla 188th Street. Anche numerosi autobus espressi (QM1, QM5, QM6, QM7, QM8, X68) a Manhattan si fermano a Union Turnpike.

In contrasto con gran parte del Queens, la maggior parte delle strade in Jamaica Estates non sono conformi alla griglia rettangolare e seguono linee topografiche, l'esempio più notevole è Midland Parkway. Molte delle strade nominate hanno etimologie provenienti da lingue del Regno Unito, come Aberdeen, Avon, Hovenden, Barrington, Chelsea e Chevy Chase Street. Tuttavia, a differenza dei Forest Hills Gardens, che è un quartiere Queens altrettanto ricco con un Queens atipico, il sistema di numerazione delle strade è conforme al resto del Queens, utilizzando il "trattino" trovato nel sistema di numerazione delle strade della griglia di Filadelfia a tutte le altri parti del borgo.

Residenti degni di nota[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shaman, Diana, If You're Thinking of Living In/Jamaica Estates, Queens; An Enclave That Treasures Its Trees, in The New York Times, 21 settembre 1997. URL consultato il 14 ottobre 2018.
  2. ^ (EN) TO DEVELOP 8,000 LOTS.; Plans of Messrs. Gulick and Isman Involving Large ract at Jamaica, in The New York Times, 11 agosto 1907. URL consultato il 14 ottobre 2018.
  3. ^ (EN) Judaism Takes Different Turns; In Places, Blocks of Orthodoxy, The New York Times, 27 settembre 2002. URL consultato il 14 ottobre 2018.
  4. ^ (EN) Claudia Gryvatz Copquin, Jamaica, in The Neighborhood of Queens. URL consultato il 14 ottobre 2018.
  5. ^ (EN) Buckley, Tom. "Pride and Pleasure Evident Beneath Usual Restraint; Japanese Here Prepare for Imperial Visit." The New York Times. September 23, 1975. Page 39. Retrieved on January 9, 2012. "Students from the Japanese School of New York in Jamaica Estates[...]"
  6. ^ (EN) Berkow, Ira. "Margaret Bergmann Lambert, Jewish Athlete Excluded From Berlin Olympics, Dies at 103", The New York Times, 25 luglio 2017. Accesso al 14 ottobre 2018. "She never forgot what might have been. In 1996, she spoke of watching an important pre-Olympics meet on television at her home in Jamaica Estates, Queens."
  7. ^ (EN) Hevesi, Dennis. "Frank D. O'Connor, 82, Is Dead; Retired New York Appellate Judge", The New York Times, 3 dicembre 1992. accesso al 14 ottobre 2018. "Judge O'Connor died from head injuries he suffered 13 days ago when he fell down a flight of stairs at his home in Jamaica Estates."
  8. ^ (EN) Lee, Felicia R. "COPING; Rapper Is Reborn to Sounds of the Spirit", The New York Times, November 12, 2000. Accesso al 14 ottobre 2018. "The Reverend Run and his family moved into the house in Jamaica Estates a few months ago."
  9. ^ (EN) Carl Ballenas, Aquinas Honor Society of the Immaculate Conception School, Jamaica Estates, Images of America, Arcadia Publishing, 2010, p. 118, ISBN 978-0-7385-7255-0.
  10. ^ (EN) Lennie Tristano, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 14 ottobre 2018.
  11. ^ (EN) See Donald Trump's boyhood neighborhood, su CNN. URL consultato il 21 aprile 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America