Jakob Tischhauser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jakob Tischhauser
Nazionalità Svizzera Svizzera
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale, combinata
Ritirato 1970
 

Jakob Tischhauser (Parpan, 26 marzo 1942) è un ex sciatore alpino svizzero specialista dello slalom gigante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tischhauser ottenne il suo primo risultato di rilievo il 1º agosto 1966 in occasione dei Mondiali disputati a Portillo, dove giunse 4º in slalom gigante; in Coppa del Mondo colse il primo piazzamento il 9 gennaio dell'anno seguente sull'impegnativo tracciato di casa di Adelboden, concludendo 5º nella medesima specialità. Sempre in slalom gigante ottenne tutti i suoi cinque podi in Coppa del Mondo, dal primo dell'8 febbraio 1969 a Åre (2º dietro al francese Jean-Noël Augert) all'ultimo del 20 dicembre dello stesso anno a Lienz (3º alle spalle del francese Patrick Russel e dell'italiano Gustav Thöni).

Nel 1970 si piazzò 3º nella combinata della XXI edizione della 3-Tre a Madonna di Campiglio, dietro a Thöni a all'austriaco Werner Bleiner[1], e colse il suo ultimo piazzamento in carriera, il 9º posto nello slalom speciale di Coppa del Mondo disputato il 28 febbraio sulle nevi di Vancouver.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 13º nel 1969
  • 5 podi (tutti in slalom gigante):
    • 2 secondi posti
    • 3 terzi posti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'albo d'oro della 3-Tre dal 1950 al 2012 (RTF), in newspower.it. URL consultato il 19 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]