Jakob Ingebrigtsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jakob Ingebrigtsen
2017-BG J Ingebrigtsen 01.jpg
Jakob Ingebrigtsen nel 2017
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 186 cm
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo
Società Sandnes Idrettslag
Record
800 m 1'46"44 (2020)
800 m 1'52"01 (indoor - 2018)
1500 m 3'28"32 Record europeo Record olimpico (2021)
1500 m 3'30"60 Record mondiale (indoor - 2022)
Miglio 3'46"46 Record nazionale (2022)
2000 m 4'50"01 Record europeo (2020)
3000 m 7'27"05 Record nazionale (2020)
3000 m 7'48"20 (indoor - 2021)
5000 m 12'48"45 Record europeo (2021)
3000 siepi 8'26"81 Miglior prestazione nazionale under 20 (2017)
10 km 27'54" Miglior prestazione europea under 20 (2019)
Carriera
Nazionale
2018-Norvegia Norvegia
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Mondiali 1 1 0
Mondiali indoor 0 1 0
Europei 4 0 0
Europei indoor 3 1 0
Europei di cross 5 0 1
Mondiali U20 0 1 1
Europei U20 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 agosto 2022

Jakob Ingebrigtsen (Sandnes, 19 settembre 2000) è un mezzofondista e siepista norvegese, campione olimpico dei 1500 metri piani a Tokyo 2020.

È il fratello minore di Henrik e Filip Ingebrigtsen, a loro volta atleti.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

2016[modifica | modifica wikitesto]

Quando era ancora primo anno allievo, a Chia, in occasione dei campionati europei di corsa campestre vinse la medaglia d'oro nella categoria juniores.

2017[modifica | modifica wikitesto]

Ai campionati europei under 20 di Grosseto si prende due titoli: nei 5000 m piani e nei 3000 metri siepi. Nella prima gara vince in 14'41"67, davanti a Tariku Novales (14'44"66) e Dorin Andrei Rusu (14'46"07). Nelle siepi vince in 8'50"00 davanti a Alexis Phelut (8'53"73) e Louis Gilavert (8'57"12).

2018[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 luglio 2018, ai mondiali under 20 di Tampere conquista l'argento nei 1500 m con 3'41"89, non lontano dal keniano George Meitamei Manangoi (3'41"71).

4 giorni dopo, il 14 luglio 2018, sempre ai mondiali, si prende il bronzo nei 5000 m con il tempo di 13'20"78, nuovo record europeo di categoria. Davanti a lui, solo i due keniani Edward Zakayo Pingua (13'20"16) e Stanley Waithaka Mburu (13'20"57).

Il 10 agosto 2018, all'età di 17 e 324 giorni, conquista l'oro nella finale dei 1500 m di Berlino 2018 tagliando il traguardo in 3'38"10 davanti al polacco Marcin Lewandowski (3'38"14) e all'inglese Jake Wightman (3'38"25):[1] ciò lo rende il più giovane atleta della storia a vincere un titolo europeo e il primo nato negli anni 2000 a divenire campione. Il giorno seguente ottiene la vittoria anche nei 5000 m piazzandosi in 13'17"06 (record europeo under 20) davanti al fratello Henrik (13'18"75) e al francese Morhad Amdouni (13'19"14);[2] grazie a questo secondo oro diventa il primo atleta della storia a centrare la doppietta 1500-5000 m nella stessa edizione di un campionato europeo.

Il 9 dicembre 2018 a Tilburg, ai campionati europei di corsa campestre vince l'oro nella corsa under 20, diventando il primo a vincere questa medaglia per la terza volta consecutiva. In quell'occasione, vince anche l'oro a squadre.

2019-2021[modifica | modifica wikitesto]

In 10 giorni migliora per due volte il record mondiale under 20 nei 1500 m indoor: prima in 3'36"21, poi a Düsseldorf in 3'36"02. In quest'ultima occasione ha battuto Samuel Tefera, che pochi giorni prima aveva fatto suo il record mondiale assoluto sulla distanza.

Il 2 marzo 2019 conquista l'oro nei 3000 m a Glasgow 2019 con il tempo di 7'56"15 davanti a Chris O'Hare (7'57"19) e al fratello Henrik Ingebrigtsen (7'57"19).

Il 7 agosto 2021 ha conquistato la medaglia d'oro nei 1500 metri piani ai Giochi olimpici di Tokyo, correndo in 3'28"32, prestazione valida come nuovo record olimpico e record europeo.

2022[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 febbraio 2022 a Liévin stabilisce il record mondiale indoor dei 1500 m piani con il tempo di 3'30"60.[3]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

1500 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2021 3'28"32 Giappone Tokyo 7-8-2021
2020 3'28"68 Monaco Monaco 14-8-2020
2019 3'30"16 Svizzera Losanna 5-7-2019
2018 3'31"18 Monaco Monaco 20-7-2018
2017 3'39"92 Svezia Stoccolma 18-6-2017
2016 3'42"44 Norvegia Oslo 9-6-2016
2015 3'48"37 Svezia Stoccolma 30-7-2015
2014 4'05"49 Norvegia Sandnes 20-9-2014

3000 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2020 7'27"05 Italia Roma 17-9-2020
2017 8'00"01 Norvegia Bergen 1-9-2017
2016 8'22"25 Norvegia Nadderud 10-6-2016
2015 8'25"90 Norvegia Bærum 12-6-2015

5000 metri piani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2021 12'48"45 Italia Firenze 10-6-2021
2019 13'02"03 Regno Unito Londra 20-7-2019
2018 13'17"06 Germania Berlino 11-8-2018 33º
2017 13'35"84 Norvegia Sandnes 25-8-2017
2016 14'38"67 Norvegia Brandbu 7-8-2016

3000 metri siepi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Tempo Luogo Data Rank. Mond.
2017 8'26"81 Belgio Courtrai 8-7-2017

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2016 Mondiali U20 Polonia Bydgoszcz 1500 m piani 3'51"09
Europei di cross Italia Chia Corsa U20 Oro Oro 17'06"
2017 Europei U20 Italia Grosseto 1500 m piani 3'58"64
5000 m piani Oro Oro 14'41"68
3000 m siepi Oro Oro 8'50"00
Mondiali Regno Unito Londra 3000 m siepi Batteria 8'34"88
Europei di cross Slovacchia Šamorín Corsa U20 Oro Oro 18'39"
2018 Mondiali U20 Finlandia Tampere 1500 m piani Argento Argento 3'41"89
5000 m piani Bronzo Bronzo 13'20"78
Europei Germania Berlino 1500 m piani Oro Oro 3'38"10
5000 m piani Oro Oro 13'17"06 Miglior prestazione europea under 20
Europei di cross Paesi Bassi Tilburg Corsa U20 Oro Oro 18'00"
A squadre Oro Oro 28 p.
2019 Europei indoor Regno Unito Glasgow 1500 m piani Argento Argento 3'43"23
3000 m piani Oro Oro 7'56"15
Mondiali di cross Danimarca Aarhus Corsa U20 12º 24'39"
Mondiali Qatar Doha 1500 m piani 3'31"70
5000 m piani 13'02"93
2021 Europei indoor Polonia Toruń 1500 m piani Oro Oro 3'37"56
3000 m piani Oro Oro 7'48"20 Miglior prestazione personale
Giochi olimpici Giappone Tokyo 1500 m piani Oro Oro 3'28"32 Record olimpico Record europeo
Europei di cross Irlanda Dublino Corsa seniores Oro Oro 30'15"
A squadre Bronzo Bronzo 47 p.
2022 Mondiali indoor Serbia Belgrado 1500 m piani Argento Argento 3'33"02
Mondiali Stati Uniti Eugene 1500 m piani Argento Argento 3'29"47 Miglior prestazione personale stagionale
5000 m piani Oro Oro 13'09"24
Europei Germania Monaco 1500 m piani Oro Oro 3'32"76 Record dei campionati
5000 m piani Oro Oro 13'21"13

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2015
  • 9º ai campionati norvegesi, 1500 m piani - 3'54"05
2016
  • 5º ai campionati norvegesi, 800 m piani - 1'53"10
  • Bronzo Bronzo ai campionati norvegesi, 1500 m piani - 4'01"67
  • Argento Argento ai campionati norvegesi U20, 800 m piani - 1'54"13
  • Oro Oro ai campionati norvegesi U20, 1500 m piani - 3'46"49
  • Oro Oro ai campionati norvegesi U20, 5000 m piani - 14'38"67
2017
  • Bronzo Bronzo ai campionati norvegesi, 800 m piani - 1'50"54
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 1500 m piani - 3'53"29
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 5000 m piani - 13'35"84
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 3000 m siepi - 8'44"12
  • Argento Argento ai campionati norvegesi U18, 400 m piani - 51'03"
  • Oro Oro ai campionati norvegesi U18, 3000 m piani - 8'00"01
  • Oro Oro ai campionati norvegesi U18 indoor, 800 m piani - 1'52"91
  • Oro Oro ai campionati norvegesi U18 indoor, 1500 m piani - 3'51"91
2018
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 1500 m piani - 4'03"54
  • Argento Argento ai campionati norvegesi indoor, 800 m piani - 1'52"01
  • Oro Oro ai campionati norvegesi indoor, 1500 m piani - 3'42"75
  • Oro Oro ai campionati norvegesi indoor, 3000 m piani - 7'56"74
2019
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 1500 m piani - 3'36"33
2020
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 800 m piani - 1'48"72
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 1500 m piani - 3'33"93
2021
  • Oro Oro ai campionati norvegesi, 1500 m piani - 3'33"26

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2018
2019
2020
2021
2022

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Atletica, Europei: Trost ottava nell'alto, Pedroso quinta nei 400 hs, su repubblica.it, 10 agosto 2018. URL consultato il 12 agosto 2018.
  2. ^ Atletica, Europei: Daisy Osakue quinta nel lancio del disco. Delusione per la staffetta, su repubblica.it, 11 agosto 2018. URL consultato il 12 agosto 2018.
  3. ^ Atletica: Jakob Ingebrigtsen nuovo record mondiale 1500indoor, su ansa.it, 17 febbraio 2022. URL consultato il 18 febbraio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7221154260576824480001 · WorldCat Identities (ENviaf-7221154260576824480001