Jakob Friis-Hansen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jakob Friis-Hansen
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1997
Carriera
Squadre di club1
1983-1986 B 1903 43 (1)
1987 Lyngby 25 (4)
1988-1989 B 1903 37 (3)
1989-1996 Lilla 217 (4)
1995-1996 Bordeaux 18 (2)
1996-1997 Amburgo 16 (1)
Nazionale
1982-1983 Danimarca Danimarca U-17 14 (0)
1982-1985 Danimarca Danimarca U-19 32 (0)
1985-1987 Danimarca Danimarca U-21 10 (0)
1990-1996 Danimarca Danimarca 19 (0)
Carriera da allenatore
2003-2007Hellerup IK
2007-2008Fremad Amager
2012-2013Fiorentina(Staff)
Palmarès
Transparent.png Confederations Cup
Oro Arabia Saudita 1995
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Jakob Friis-Hansen (Copenaghen, 6 marzo 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore danese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La prima squadra di Friis-Hansen fu il Boldklubben 1903. Esordì in campionato nel 1983.

Nel 1987 venne ceduto al Lyngby Boldklub, con cui giocò 25 partite segnando 4 gol. Un anno dopo tornò al Boldklubben 1903.

Nel 1989 si trasferì in Francia per giocare con il Lilla. Nelle sette stagioni trascorse a Lilla fu un titolare inamovibile e collezionò più di 200 presenze.

Nel 1995 lasciò il Lilla e passò al Bordeaux. Con gli aquitani raggiunse la finale di Coppa UEFA, persa contro il Bayern Monaco. Friis-Hansen giocò sia all'andata che al ritorno.

A fine stagione si trasferì in Germania per giocare con l'Amburgo, vi restò per una stagione prima di ritirarsi.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 luglio 1982 esordì con la Nazionale danese Under-17 contro i coetanei della Svezia. In totale giocò 14 partite con l'Under-17. L'11 settembre dello stesso anno esordì anche con la Nazionale Under-19 e il 10 settembre 1985 esordì con l'Under-21.

Friis-Hansen giocò 56 partite con le Nazionali giovanili della Danimarca, prima di esordire con la Nazionale maggiore il 5 settembre 1990 contro la Svezia. Allora la sua squadra di club era il Lilla.

Giocò diverse partite valide per la qualificazione a Euro '92. Gli scandinavi riuscirono a qualificarsi ma Friis-Hansen non fu convocato per la manifestazione che si svolse nella vicina Svezia e si concluse proprio con la vittoria della Danimarca.

Non fu escluso però dalla FIFA Confederations Cup che si tenne nel 1995. In Arabia Saudita, battendo in finale i campioni in carica dell'Argentina, la Danimarca vinse per la prima volta il trofeo e diventò anche la prima Nazionale europea ad aggiudicarselo.

In totale giocò 19 partite senza mai segnare, l'ultima di queste il 9 novembre 1996 contro la Francia a Copenaghen.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro ha intrapreso la carriera da allenatore. Dal 2003 al 2007 ha allenato l'Hellerup Idræts Klub. Nel mese di luglio del 2007 ha preso il posto di Peer Hansen sulla panchina del Boldklubben Fremad Amager. A giugno del 2008 è stato sostituito da Michael Madsen.

Il 6 luglio 2012 viene ufficializzato nello staff della Fiorentina ricoprendo il ruolo di collaboratore dell'area tecnica-sportiva.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]