Jaime Lerner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

«L'impegno di un sindaco, il brasiliano Jaime Lerner della città di Curitiba, che "qui ed ora" ha cambiato il volto della sua città rendendola una delle realtà più evolute e una delle più grandi esperienze di cambiamento sociale che sia stata mai realizzata.»

(Dario Fo[1][2])
Jaime Lerner

Jaime Lerner (Curitiba, 17 dicembre 1937) è un architetto, urbanista e politico brasiliano. È stato sindaco della sua città natale, per tre volte (nel 1971-75, nel 1979-84 ed anche tra il 1989-92). Nel 1994, Lerner viene eletto governatore del Paraná, e fu rieletto nel 1998.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni di vita[modifica | modifica wikitesto]

Lerner nacque in una famiglia di immigrati ebrei-polacchi a Curitiba. Laureatosi presso la Scuola di architettura dell'Università Federale del Paraná nel 1964, contribuì nel 1965 a creare l'Istituto di ricerca e pianificazione urbana di Curitiba (Instituto de Pesquisa e Planejamento Urbano de Curitiba, conosciuto anche con l'acronimo IPPUC) e partecipò alla progettazione del piano regolatore di Curitiba.

Come sindaco di Curitiba[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1988, Jaime Lerner annunciò la sua candidatura a sindaco di Curitiba, con solo 12 giorni alla fine dell'anno e prima delle elezioni, vincendo. Durante il suo primo mandato, Lerner implementò un sistema di trasporto pubblico efficiente: la Rede Integrada de Transporte (Rete Integrata di Trasporto, un primo esempio di quello che oggi è definito come Bus Rapid Transit), e continuato ad attuare una serie di riforme in campo sociale, ecologico, e urbano per tutti i suoi mandati elettorali. Come sindaco, Lerner impiegò risorse utilizzando soluzioni non ortodosse alle sfide geografica di Curitiba. La città è delimitata da una pianura alluvionale. Mentre città più ricche degli Stati Uniti come New Orleans e Sacramento, hanno scelto di realizzare costosi sistemi di manutenzione per arginare i danni idrici della pianura per costruirci sopra, Lerner acquisì la pianura bonificandola e realizzando in numerosi parchi, oggi la città si colloca tra quelle con più numero di parchi.


Dopo la carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'assemblea generale dell'Unione internazionale degli architetti del luglio 2002, Lerner è stato eletto presidente per un periodo di tre anni.[3] Lerner è anche docente di pianificazione urbana e regionale presso l'Università Federale del Paraná, la stessa in cui si laureò, ed è stato professore emerito presso l'Università della California, Berkeley.

Nell'aprile del 2005, Jaime Lerner ha partecipato al Simposio della Cina Bus Rapid Transit Initiative a Shanghai per promuovere il progetto BRT in alcune grandi città. Ha avuto una grande influenza su molti sindaci ed urbanisti cinesi.[4]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Tra le pubblicazioni di Lerner:

  • Acupuntura urbana (2003)
  • O vizinho: parente por parte de rua (2005)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Curitiba, altro che Terzo Mondo!
  2. ^ Dario Fo informa
  3. ^ Jaime Lerner, UIA President, 2002-2005, su uia-architectes.org. URL consultato il 20 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2007).
  4. ^ Listen Talks of the Father in BRT

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN96349873 · ISNI (EN0000 0001 1495 6810 · LCCN (ENn2005203833 · BNF (FRcb155581092 (data) · ULAN (EN500091568