Jacques Specx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jacques Specx
Jacques Specx.jpg
Ritratto di Jacques Specx

7º governatore delle Indie orientali olandesi
Durata mandato 25 settembre 1929 –
27 settembre 1932
Predecessore Jan Pieterszoon Coen
Successore Hendrik Brouwer

Jacques Specx (Dordrecht, 1585Amsterdam, 22 Luglio 1652) è stato un politico e mercante olandese che stabilì una rotta commerciale per il Giappone e la Corea nel 1609.[1].

Venne aiutato da William Adams a ottenere i diritti commerciali dallo Shōgun Tokugawa Ieyasu, consentendogli di creare un avamposto commerciale ad Hirado. Fu governatore per le colonie olandesi a Batavia tra il 1629 al 1632. Tornato in patria divenne un collezionista d'arte.

Missione del 1909[modifica | modifica wikitesto]

Jacques Specx salpò con undici navi da Texel nel 1907 sotto il comando di Pieter Willemsz Verhoeff. Dopo aver raggiunto Bantam, due navi si diressero verso il Giappone per conseguire il progetto commerciale.[2]

Le due navi De Griffioen e Roode Leeuw met Pijlen raggiunsero il Giappone il 2 Luglio 1909.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) History of Overseas Trade, su city.hirado.nagasaki.jp, 7 gennaio 2010. URL consultato il 21 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 7 gennaio 2010).
  2. ^ "De VOCsite: personalia, Jacques Specx". Vocsite.nl. Retrieved 15 July 2018..
  3. ^ Opstall, M. E. van (1972) De reis van de vloot van Pieter Willemsz Verhoeff naar Azie 1607–1612 (The voyage of the fleet of Pieter Willemsz Verhoeff to Asia 1607–1612), p. 141..

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN286458141 · ISNI (EN0000 0003 9242 913X · WorldCat Identities (ENviaf-286458141