Jacopo Guidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jacopo Guidi (Volterra, 4 agosto 151422 febbraio 1588) è stato un vescovo cattolico e teologo italiano.

Fu segretario di Cosimo I de' Medici e ammiraglio dell'Ordine dei cavalieri di Santo Stefano. Nel 1561 Pio IV lo nominò vescovo di Penne e Atri, carica che mantenne fino al 1568.

Fu sepolto nella chiesa di San Francesco a Volterra, in un monumento realizzato da Felice Palma (1588).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Penne e Atri Successore BishopCoA PioM.svg
Tommaso Contuberio 1561 - 1568 Paolo Odescalchi