Jacopo De Foretti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jacopo De Foretti
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Chioggia (1842-1867)
 
Nato16 luglio 1783 a Padova
Ordinato diacono21 dicembre 1805
Ordinato presbitero31 maggio 1806
Nominato vescovo24 gennaio 1842 da papa Gregorio XVI
Consacrato vescovo8 gennaio 1843 dal vescovo Modesto Farina
Deceduto25 aprile 1867 (83 anni)
 

Jacopo De Foretti (Padova, 16 luglio 178325 aprile 1867) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Padova il 16 luglio 1783.

Ordinato diacono il 21 dicembre 1805 e presbitero il 31 maggio 1806, il 24 gennaio 1842 fu nominato vescovo di Chioggia da papa Gregorio XVI. Ricevette la consacrazione episcopale l'8 gennaio 1843 dal vescovo di Padova Modesto Farina, coconsacranti Bernardo Antonino Squarcina, vescovo di Adria, e Giovanni Giuseppe Cappellari, vescovo di Vicenza.

Nel 1863 celebrò il sinodo diocesano.[1]

Morì il 25 aprile 1867 all'età di 83 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dino De Antoni (a cura di), Diocesi di Chioggia, Venezia, Giunta regionale del Veneto, 1992, pp. 172-174.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]