Jacob Grimm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jacob Ludwig Carl Grimm

Jacob Ludwig Carl Grimm (Hanau, 4 gennaio 1785Berlino, 20 settembre 1863) è stato un filologo, linguista e scrittore tedesco, più popolarmente conosciuto come il maggiore dei due fratelli Grimm, fondatori della germanistica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fratelli Grimm.

Nel 1822, elaborò la legge di Grimm (linguistica) nella sua Deutsche Grammatik. Insieme al fratello minore Wilhelm Grimm, fu autore del Deutsches Wörterbuch, il più grande vocabolario tedesco. Nel 1835, completò il Deutsche Mythologie, un trattato sulla mitologia tedesca. Con il fratello scrisse le Fiabe del focolare.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN31997136 · ISNI (EN0000 0001 2100 3890 · SBN IT\ICCU\CFIV\058844 · Europeana agent/base/60108 · LCCN (ENn78095680 · GND (DE118542257 · BNF (FRcb11905931t (data) · BNE (ESXX936762 (data) · ULAN (EN500397689 · NLA (EN35152075 · BAV (EN495/74884 · CERL cnp01317390 · NDL (ENJA00441755 · WorldCat Identities (ENlccn-n78095680