Jack Russell terrier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Jack Russell Terrier)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Jack Russell" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Jack Russell (disambigua).
Jack Russell Terrier
JRT pixel 24-09-2010.jpg
Classificazione FCI - n. 345
Gruppo 3 Terrier
Sezione 2 Terrier di piccola taglia
Standard n. 345 del 08/10/2012 (en fr)
Nome originale Jack Russell Terrier
Varietà Pelo di tre tipi: liscio, broken o ruvido. Prevale il colore bianco con macchie marroni e/o nere.
Tipo Cane da lavoro, abile ad entrare in tana per cercare e seguire il selvatico. Eccellente cane da compagnia.
Origine Inghilterra Inghilterra
Altezza al garrese ideale 25-30 cm
Peso ideale 1 kg ogni 5 cm di altezza (un cane di 25 cm dovrebbe pesare circa 5kg)
Razze canine

Il Jack Russell Terrier è un piccolo terrier da lavoro, intelligente, attivo, agile e veloce. Creato dal Reverendo Russell per la caccia alla volpe, determinato con la selvaggina, è oggi anche un ottimo cane da compagnia.

Questo terrier è spesso confuso con il Parson Russell Terrier (più alto e dalla costruzione più quadrata), le due razze hanno origini comuni, ma sono oggi ben distinte e caratterizzate da specifici standard.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Jack Russell Terrier ebbe origine in Inghilterra, nella regione del Devon, nel 1800 grazie al lavoro del reverendo John Russell (Jack). Egli, appassionato di caccia, selezionò una razza di Fox Terrier adatta ad introdursi in tana per stanare la volpe o altre piccole prede

La capostipite fu Trump; la storia narra che il reverendo, poco più che ventenne, stesse passeggiando quando incrociò un lattaio con una piccola e splendida terrier, Russell se ne innamorò e riuscì a diventarne il nuovo padrone. Grazie ai suoi studi e alle sue capacità, partendo da Trump e incrociando diverse razze, tra cui il beagle e il bulldog, diede vita al Jack Russell Terrier. Lo sviluppo della razza continua in Australia dove viene richiesto nel 2000 il riconoscimento di razza rilasciato in via provvisoria ad ottobre dello stesso anno.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo standard FCI n°345, il Jack Russell terrier è un cane vivace e attivo, sicuro di sé ed intelligente. Nell'insieme è più lungo che alto (rettangolare): l’altezza ideale misurata al garrese è compresa tra i 25 e i 30 cm, il rapporto altezza-peso è di 5 a 1 (un kg per ogni cinque cm di altezza, quindi un cane di 25 cm dovrebbe pesare circa 5 kg) e la circonferenza toracica, misurata dietro i gomiti, dovrebbe essere tra 40 e 43 cm.

Il pelo deve essere impermeabile e può essere di tre tipi: liscio, ruvido o spezzato (broken). Il colore bianco deve essere predominante (51%) con macchie nere e/o marroni.

La coda deve essere eretta durante l'attività e può restare pendente a riposo.

Gli occhi, piccoli e scuri, sono a mandorla e con le rime palpebrali pigmentate di nero.

Le orecchie devono essere ricadenti o a bottone.

Il tartufo deve essere nero e le labbra sono aderenti e pigmentate di nero.

La moda e il passaparola hanno creato falsi miti per quanto riguarda le caratteristiche del Jack Russell, i più comuni sono la distinzione tra zampa corta e lunga e la definizione del pelo. Non esiste alcuna distinzione tra zampa corta e zampa lunga, il Jack è uno e la sua altezza è definita nello standard. Il pelo è dei tre tipi descritti precedentemente e non ne esistono altre varietà.

Attività e convivenza con l'uomo[modifica | modifica wikitesto]

Un Jack Russell terrier con una pettorina.

Nato per la caccia alla volpe, il Jack Russell è oggi utilizzato in svariate discipline. Si va dalla tana alla caccia al cinghiale, dall'agility dog al disc dog. L'attività è molto importante per questo tipo di cane dal carattere vivace spesso definito instancabile. Se ben gestito è un cane equilibrato, adatto a convivere in famiglia con bambini e anziani e non disdegna la compagnia di altri cani.

Apparizioni nei media[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il cane di The Artist lascia le impronte a Hollywood
  2. ^ Golden Collar Award per Uggie, il pluripremiato cane di "The Artist"
  3. ^ Da Spagna arriva Pongo, cane milionario

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Esemplare con preda

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4290132-7
Cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani