Jack Aitken

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jack Aitken
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 2
Formula 1
Ruolo Pilota (F2)
Terzo pilota (F1)
Squadra ART Grand Prix (F2)
Renault (F1)
 

Jack Aitken (Londra, 23 settembre 1995) è un pilota automobilistico britannico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Londra, Aitken inizia la sua carriera sui Kart nel 2006 all'età di undici anni, e prosegue fino al 2011. Tra i suoi migliori risultati la vittoria nel Buckmore Park Summer Championship - Classe Minimax.[1] Passa alle monoposto nel 2012, gareggiando nel campionato Dunlop Intersteps, categoria in cui riesce ad ottenere due vittorie e il terzo posto nella classifica finale.

Formula Renault[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 gareggia nei campionati di Formula Renault con il team Fortec Motorsport. Al debutto nella categoria riesce ad arrivare secondo in campionato nella serie Formula Renault 2.0 NEC.[2] Partecipa anche ad alcune gare dell'Eurocup Formula Renault 2.0.

Nella stagione successiva continua con il team partecipando all'intera stagione di Eurocup Formula Renault 2.0 e della Formula Renault 2.0 Alps 2014. Vince la sua prima gara in Eurocup e termina settimo in campionato.

Nel 2015 continua in entrambe le categorie, ma passando al team Koiranen Motorsport. Si rivela essere una stagione trionfale per il pilota britannico che riesce a conquistare il titolo nella Formula Renault 2.0 Alps[3] e nell'Eurocup Formula Renault 2.0[4], conquistando rispettivamente 4 e 5 vittorie.

GP3 Series[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016 Aitken viene ingaggiato dalla Arden per partecipare all'intera stagione di GP3.[5] Nella sua prima stagione si mette subito in mostra conquistando la prima vittoria nella categoria nella gara sprint di Spa e 7 podi in totale, con un finale in crescendo che lo porta al quinto posto in campionato.

Per la stagione 2017 continua nella categoria passando al team ART Grand Prix.[6] Al secondo anno nella categoria riesce a conquistare una vittoria nella gara all'Hungaroring, e con un'ottima costanza chiude al secondo posto in classifica generale.

Formula 2[modifica | modifica wikitesto]

Per la stagione 2018 sale di categoria, partecipando al Campionato FIA di Formula 2 2018, sempre con l'ART Grand Prix con cui ha corso l'ultima stagione di GP3.[7] Ottiene la sua prima vittoria nella categoria nella gara sprint di Barcellona.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione 2016, anno di rientro del team Renault in Formula 1, è membro della Renault Sport Academy, Junior Team della scuderia francese.[8] Nel settembre 2017 ha avuto l'occasione di effettuare il suo primo test su una monoposto di Formula 1, a Jerez de la Frontera con la E20 che ha partecipato al campionato 2012.[9] Per la stagione 2018 ottiene il ruolo di pilota di riserva per la Renault.[10]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Riassunto della carriera[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campionato Squadra Gare Vittorie Pole Giri Veloci Podi Punti Pos
2012 Dunlop Intersteps Championship Fortec Motorsports 23 2 2 3 13 490
2013 Formula Renault 2.0 NEC Fortec Motorsports 16 0 1 1 5 230
Eurocup Formula Renault 2.0 2 0 0 0 0 0 N.C.†
Manor MP Motorsport 4 0 0 0 0
2014 Eurocup Formula Renault 2.0 Fortec Motorsports 14 1 1 0 4 86
Formula Renault 2.0 Alps 8 0 0 1 0 0 N.C.†
Pro Mazda Championship Team Pelfrey 2 0 0 0 0 31 20º
2015 Eurocup Formula Renault 2.0 Koiranen Motorsport 17 5 4 3 3 206
Formula Renault 2.0 Alps 15 4 3 3 7 242
Pro Mazda Winterfest Team Pelfrey 5 3 1 2 4 167
2016 GP3 Series Arden International 18 1 0 2 7 148
Euroformula Open Championship RP Motorsport 4 2 2 1 3 71
Formula 3 spagnola 2 1 1 1 1 27
Formula V8 3.5 4 0 1 0 0 14 15º
2017 GP3 Series ART Grand Prix 15 1 2 2 6 141
2018 Formula 2 ART Grand Prix 13 1 0 0 2 49

In quanto pilota ospite, non aveva diritto a segnare punti.

Risultati in GP3 Series[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano Gpv)

Stagione Squadra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 Pos Punti
2016 Arden International CAT
FEA

20
CAT
SPR

19
RBR
FEA

9
RBR
SPR

5
SIL
FEA

13
SIL
SPR

6
HUN
FEA

9
HUN
SPR

6
HOC
FEA

6
HOC
SPR

2
SPA
FEA

5
SPA
SPR

1
MNZ
FEA

2
MNZ
SPR

5
SEP
FEA

2
SEP
SPR

3
YMC
FEA

3
YMC
SPR

2
148
2017 ART Grand Prix CAT
FEA

Rit
CAT
SPR

12
RBR
FEA

2
RBR
SPR

5
SIL
FEA

4
SIL
SPR

2
HUN
FEA

1
HUN
SPR

Rit
SPA
FEA

2
SPA
SPR

18
MNZ
FEA

2
MNZ
SPR

C
JER
FEA

3
JER
SPR

6
YMC
FEA

14
YMC
SPR

8
141

Risultati in Formula 2[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Le gare in corsivo indicano Gpv)

Stagione Squadra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 Pos Punti
2018 ART Grand Prix BHR
FEA

9
BHR
SPR

18
BAK
FEA

2
BAK
SPR

11
CAT
FEA

6
CAT
SPR

1
MON
FEA

7
MON
SPR

Rit
LEC
FEA

11
LEC
SPR

NP
RBR
FEA

Rit
RBR
SPR

18
SIL
FEA

13
SIL
SPR

12
HUN
FEA

HUN
SPR

SPA
FEA

SPA
SPR

MNZ
FEA

MNZ
SPR

SOC
FEA

SOC
SPR

YMC
FEA

YMC
SPR

49

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jack Aitken Racing Career, in Driver Database. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) Second Secured in 2013 Formula Renault 2.0 North European Cup, su jackaitken.com, 12 novembre 2013. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  3. ^ Ad Aitken il titolo 2015 della F.Renault 2.0 ALPS... Barnicoat si impone a Jerez in Gara 2, su renaultsportitalia.it, 11 ottobre 2015. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) Jack Aitken wins 2015 Formula Renault 2.0 Eurocup title at Jerez, su autosport.com, 18 ottobre 2015. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  5. ^ (EN) Jack Aitken moves into GP3 with Arden for 2016, su formulascout.com, 25 gennaio 2016. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  6. ^ Aitken passa alla ART Grand Prix, su motorsportitalia.net, 22 febbraio 2017. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  7. ^ Aitken continua con ART e Renault, ma salta in Formula 2, su it.motorsport.com, 15 gennaio 2018. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  8. ^ F1 La Renault Sport Academy lancia Rowland, Aitken, Deletraz e Joerg, su livegp.it, 4 febbraio 2016. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  9. ^ La Renault fa debuttare Jack Aitken su una Formula 1 a Jerez, su it.motorsport.com, 18 settembre 2017. URL consultato il 16 gennaio 2018.
  10. ^ planetf1.com, http://www.planetf1.com/news/aitken-rises-to-renault-reserve-markelov-joins/.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo