J. D. Souther

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
J. D. Souther
JD Souther.JPG
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereCountry rock[1]
Folk rock[1]
Musica d'autore[1]
Adult contemporary music[1]
Soft rock[1]
Fusion[1]
Periodo di attività musicaleanni 1970 – in attività
EtichettaElektra Records
Album pubblicati7
Sito ufficiale

John David Souther, più conosciuto come J. D. Souther (Detroit, 2 novembre 1945), è un cantautore e attore statunitense. Noto cantautore country, ha collaborato con artisti quali Linda Ronstadt e gli Eagles. È stato sposato due volte: con Stevie Nicks e con la stessa Linda Ronstadt.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Detroit nel 1945, Souther crebbe ad Amarillo (Texas), terra alla quale si possono facilmente ricondurre le sue origini musicali country.[1] Durante gli studi superiori fece parte di un gruppo musicale chiamato John David & the Senders (conosciuto anche come The Cinders). Successivamente si trasferì a Los Angeles, dove lavorò come session man, impiego grazie al quale conobbe Glenn Frey, con cui condivise l'abitazione per un breve periodo.[1] Nel 1969 Souther e Frey formarono un duo chiamato Longbranch Pennywhistle e pubblicarono un album omonimo con la Amos Records.[1]

Il rapporto con Glenn Frey si rivelò vantaggioso per Souther, specialmente in seguito, quando collaborò con gli Eagles scrivendo per loro brani di successo come Best of My Love, Heartache Tonight e New Kid in Town.[1] Prima di formare gli Eagles, Frey aveva suonato in un gruppo di Linda Ronstadt; da questa conoscenza di Frey sarebbe sfociata una lunga collaborazione fra Souther e Linda. Egli infatti produsse l'album Don't Cry Now per la band di quest'ultima, cantandovi anche qualche seconda voce.[1] Da allora, molti album di Linda Ronstadt contennero brani scritti da Souther, il quale continuò a contribuire anche nelle parti vocali. In seguito, David Geffen spinse Souther a formare il gruppo Souther-Hillman-Furay Band, con Chris Hillman e Richie Furay; il trio pubblicò due album, prima di sciogliersi nel 1975.[1]

Nel frattempo Souther iniziò la sua carriera solista, pubblicando quattro album fra il 1972 e il 1984: John David Souther, Black Rose, You're Only Lonely e Home by Dawn.[1] Fece anche da turnista per Don Henley e Danny Kortchmar e collaborò con James Taylor per il brano Her Town Too, apparso nell'album del 1981 Dad Loves His Work.[1]

Tornò sulla scena musicale soltanto nel secolo successivo, pubblicando gli album If the World Was You (2008) e A Natural History (2011).[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Con i Souther-Hillman-Furay Band
Da solista

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (EN) Stacia Proefrock, J.D. Souther, su AllMusic, All Media Network.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54359071 · ISNI (EN0000 0000 5518 4653 · LCCN (ENn94028212 · GND (DE134526201 · BNF (FRcb14228978t (data) · WorldCat Identities (ENn94-028212