Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Jūdōgi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Due judoka che indossano il jūdōgi

Il Jūdōgi (柔道着 o 柔道衣) è l'abbigliamento dei judoka, consiste in pantaloni di cotone molto ampi e robusti e una giacca di cotone, priva di bottoni o parti metalliche, a maniche lunghe con baveri da incrociare e legare con la cintura. La giacca è stretta in vita da una cintura, denominata obi, legata in modo particolare. Questa cintura può essere di colore diverso a seconda del grado dell'atleta. I colori della cintura sono: bianca, gialla, arancio, verde, blu, marrone, nera, bianco alternato al rosso, rossa e infine bianca ma più larga e sottile. Il colore del judogi è in genere il bianco, il colore blu è stato introdotto recentemente nel judo olimpico per differenziare maggiormente gli atleti a livello visivo. Nel judo tradizionale si continua ad utilizzare solo il colore bianco.

Nelle gare ufficiali non si possono tenere le calze, né si possono avere indumenti sotto la giacca del judogi. Da qualche anno la IJF International Judo Federation ha limitato i judogi utilizzabili nella principali competizioni internazionali (tra le quali Olimpiadi e Campionati dei Mondo) ai soli judogi omologati IJF, cercando di ridurre le differenze tra i kimoni e standardizzando le misure, i materiali e la durezza del bavero.

Judogi approvato IJF con bollino di omologazione sul bavero
Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport