Ivan Ivanovič Kataev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ivan Ivanovič Kataev

Ivan Ivanovič Kataev (Mosca, 19021937) è stato un poeta russo.

Nel 1919 si arruolò nell'Armata Rossa e combatté contro le truppe di Anton Denikin. Tra le sue opere si citano Il poeta (1928), Cuore (1928), Latte (1930), Alla fine del mondo (1933) e Incontro (1934). A causa del romanzo Latte, ritenuto blasfemo, fu giustiziato nell'agosto del 1937.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN1393502 · LCCN: (ENn83195229 · GND: (DE126699046 · BNF: (FRcb14613598m (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie