Italian Linux Society

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Italian Linux Society
Logoilsvettoriale.svg
Abbreviazione ILS
Tipo ONG
Fondazione 1994
Sede centrale Italia Favara
Area di azione Italia
Presidente Roberto Guido
Lingua ufficiale italiano
Sito web 

L'Italian Linux Society (ILS) è un'associazione non a scopo di lucro italiana attiva nella promozione dei sistemi operativi GNU/Linux ed in generale del software libero.[1] Fondata nel 1994 a Savona, ha via via perso i legami con la città di origine assumendo rilievo nazionale.

Dal 2001 è l'Italian Linux Society a stabilire la data e le linee guida del Linux Day, la principale manifestazione italiana dedicata agli stessi temi, organizzata dai Linux User Group italiani.[2]

Progetti e servizi[modifica | modifica wikitesto]

ILS, in quanto libera associazione, rappresenta solo i propri iscritti e non rappresenta in modo più generico i Linux User Group italiani. Oltre a ospitare diverse mailing list tematiche per la promozione del software libero in Italia[3] e a fornire un servizio di messaggistica istantanea XMPP pubblico, offre ai partecipanti ed ai progetti che ne fanno richiesta domini di terzo livello *.linux.it, spazio web ed hosting per i più comuni Content management system, e liste di discussione personalizzate.[4]

I volontari di Italian Linux Society curano, tra gli altri, il sito linux.it[5] (destinato a fornire al pubblico di massa una prima presentazione su GNU/Linux e sul software libero), la LugMap[6] (mappa dei Linux Users Group in Italia) e Planet LUG[7] (aggregatore dei siti web dei gruppi italiani).

I soci ILS sono identificabili dall'indirizzo di posta elettronica nickname@linux.it, assegnato a ciascuno al momento dell'iscrizione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Italian Linux Society, ils.org. URL consultato il 30 marzo 2016.
  2. ^ Proposta per l'istituzione del Linux Day, lists.linux.it, 31 agosto 2001. URL consultato il 30 marzo 2016.
  3. ^ Elenco delle liste di discussione ospitate da ILS, lists.linux.it. URL consultato il 30 marzo 2016.
  4. ^ Iscrizione, ils.org. URL consultato il 3 aprile 2016.
  5. ^ Linux.it. URL consultato il 30 marzo 2016.
  6. ^ Mappa dei Linux Users Groups italiani, lugmap.linux.it. URL consultato il 30 marzo 2016.
  7. ^ Planet LUG, lug.linux.it. URL consultato il 30 marzo 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]