Istruzione in Corea del Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Istruzione in Corea del Sud
Flag of South Korea.svg
Organismo responsabile
EnteMinistero dell'Istruzione
CapoKim Sang-kon
Informazioni generali
Lingua d'insegnamentoCoreano
Tipo di istruzionefederale, statale, privata
Budget nazionale4.1% [1]
Obbligo scolastico15
Percentuale di alfabetizzazione
Totale99.99% [2]
Frequenza dei cicli di istruzione
Totale11,467,579 [3]
Istruzione primaria3,299,133
Istruzione secondaria3,961,863
Istruzione superiore3,644,158
Percentuale del conseguimento dei titoli accademici
Diploma99% [4]
Laurea66%

L'istruzione in Corea del Sud è regolata dal Ministero dell'Istruzione. L'obbligo scolastico dura 9 anni e riguarda la fascia di età compresa tra 7 e 15 anni (età internazionale).

Storia dell'educazione formale[modifica | modifica wikitesto]

Fino al XIX secolo[modifica | modifica wikitesto]

Le prime tracce d'istruzione formale risalgono al 372 a.c, con la fondazione di Tai-hsueh (태학; 太學), una delle prime istituzioni scolastiche dell'era Goguyreo [5] . Il programma consisteva nel coltivare la morale degli studenti e nell'educarli in base al Confucianesimo e al Buddismo. Le scuole moderne introdotte nel XIX secolo comprendevano scuole pubbliche e private fondate dai missionari cristiani occidentali. Dopo la liberazione da 35 anni di dominio coloniale giapponese nel 1945, venne istituita la base per una educazione democratica. L'istruzione in Corea subì numerose trasformazioni e sviluppi, ma il governo scelse la direzione per una educazione democratica, espandendo l'istruzione di base per migliorare la democrazia. [6]

L'educazione democratica del 1945-1950[modifica | modifica wikitesto]

Al fine di fondare un'educazione democratica, nel 1945 furono create nuove politiche educative dirette verso i seguenti obiettivi:

  • La creazione e distribuzione dei libri di testo della scuola primaria
  • Riforma del sistema scolastico seguendo il modello 6-3-3-4 (6 anni di elementari, 3 di medie, 3 di scuola superiore e 4 di università)
  • Corsi di alfabetizzazione per gli adulti e corsi supplementari per gli insegnanti
  • Incremento delle opportunità educative per l'istruzione superiore

Migliorie all'educazione del 1960-1975[modifica | modifica wikitesto]

A causa della rapida crescita economica, nacquero molti problemi come la mancanza di insegnanti qualificati, mancanza di strutture scolastiche e forte competizione per l'entrata nelle università. Quindi furono stabilite varie riforme per stabilizzare la situazione, tra cui [6]:

  • Abolizione del test di ingresso per le scuole medie
  • Migliorie al sistema universitario
  • Introduzione di un test di ingresso standard per tutte le università
  • Corsi supplementari di due anni per gli insegnanti delle scuole primarie
  • Corsi supplementari per gli insegnanti delle scuole secondarie

[6]

Innovazioni del 1990[modifica | modifica wikitesto]

Fu introdotto il concetto di Istruzione Primaria, Istruzione Secondaria e Istruzione Superiore [6]. Il piano d'educazione precedente venne sostituito dalla "Legge sull'Istruzione di Base", dalla "Legge sull'Istruzione Primaria e Secondaria" e dalla "Legge sull'Istruzione superiore". Le prime due erano dedicate alle problematiche delle scuole primarie e secondarie, mentre l'ultima alle università. Vennero fondati ufficialmente i seguenti tipi di scuola (primaria e secondaria):

  • Scuola d'infanzia
  • Scuola primaria
  • Scuola media
  • Scuole superiore
  • Scuola speciale, dedicata a studenti portatori di handicap gravi [7]
  • Scuole varie (Scuole guida, Scuole internazionali, Scuole professionali)

Per l'Istruzione superiore vennero fondate ufficialmente:

  • Università
  • Università Industriali
  • Università per l'insegnamento
  • Università Tecniche

Struttura degli studi[modifica | modifica wikitesto]

L'ordinamento coreano prevede diversi livelli di studio[8]

Nota: L'età nelle parentesi è quella coreana: viene contato come primo anno di età il periodo che va dal concepimento alla nascita. Quelli successivi si contano sempre a partire dal primo di gennaio, indipendentemente dalla propria data di nascita effettiva, quindi in Corea un neonato appena nato ha già un anno di età. [9]

Cicli d'istruzione scolastica[modifica | modifica wikitesto]

Nei cicli d'istruzione coreana abbiamo:

  • Nido d'infanzia per bambini dai 3 mesi ai 3 anni, non obbligatorio (1-4 anni in Età Coreana)
  • Scuola dell'infanzia per bambini dai 4 ai 6 anni, non obbligatoria (5-7)
  • Scuole del primo ciclo di istruzione:
    • Scuola primaria per bambini dai 7 agli 12 anni, obbligatoria (8-13), della durata di sei anni. Obbligatoria per tutti i ragazzi che abbiano compiuto sette anni di età (età internazionale)
  • Scuole del secondo ciclo di istruzione:
    • Scuola secondaria di primo grado per ragazzi dai 13 ai 15 anni (14-16-9, della durata di tre anni, obbligatoria per tutti i ragazzi che abbiano concluso il percorso della scuola primaria
    • Scuola secondaria di secondo grado per ragazzi dai 16 ai 18 anni (17-19), non obbligatoria
  • Università della durata di 4 anni, non obbligatoria

Istruzione Primaria[modifica | modifica wikitesto]

L'Istruzione primaria in Corea è gratuita e obbligatoria; fornisce un'educazione rudimentale ma necessaria per l'istruzione dei ragazzi. Il tasso d'iscrizione nelle scuole primarie è del 99.99%, e la pressione sociale per l'avanzamento nei cicli scolastici è molto alta. C'è stato un incremento nel numero di studenti grazie anche alle migrazioni dalle campagne verso le città, in continuo aumento dal 1974 [10].

La scuola primaria dura 6 anni; ogni classe ha un solo professore che insegna tutte le materie tranne lingue straniere ed educazione fisica, che hanno insegnanti a parte. Durante i primi tre anni delle elementari le lezioni iniziano alle 8:30 e finiscono verso le 14:00, mentre negli ultimi tre anni le lezioni iniziano alle 9:00 e finiscono alle 15:00; ogni lezione dura 40 minuti. Già dalle elementari molti genitori assumono tutor privati per far migliorare i figli più in fretta in matematica e coreano.

Le materie che vengono insegnate alle elementari consistono in [11]:

  • Lingua Coreana
  • Etica o Educazione Morale
  • Studi Sociali
  • Matematica
  • Scienze
  • Educazione Fisica
  • Arte
  • Musica
  • Lingua Straniera (inglese)
  • Arti Pratiche

Istruzione Secondaria[modifica | modifica wikitesto]

Medie[modifica | modifica wikitesto]

Le medie iniziano quando gli studenti hanno circa 12 anni, e durano per 3 anni. Le medie sono gratuite in Corea, e hanno sia materie obbligatorie sia materie a scelta. Il programma consiste in Matematica, lingua coreana, lingua inglese, Studi sociali, Scienze, Arte e materie opzionali come Informatica o Economia Domestica. La scuola inizia verso le 8:00 e finisce alle 15:00; ogni lezione dura circa 45 minuti.[12] La pressione sugli alunni è molto alta, e c'è molta competizione per entrare nelle Scuole superiori migliori. Infatti per entrare nella scuola superiore desiderata vengono considerati l'intero percorso dello studente e l'esame finale. Molti studenti vanno a scuole di ripetizione private dopo le lezioni, proprio per riuscire ad entrare in una scuola prestigiosa. Lo stress è molto alto, tanto che il tasso dei suicidi fra i giovani in Corea del Sud è tra i più alti nei paesi sviluppati.[13]

Le Superiori[modifica | modifica wikitesto]

Le superiori durano tre anni, richiedono il pagamento dell'iscrizione e anche se non sono obbligatorie il 97% degli studenti coreani si diploma. L'ammissione dipende dal tipo di scuola, ma generalmente viene utilizzato un sistema di "lotteria" per distribuire gli studenti in modo equo nelle regioni, in base ai risultati accademici precedenti. Il programma è fornito dal Ministero dell'Educazione e durante il primo anno contiene dieci materie obbligatorie e dieci materie a scelta. Le materie obbligatorie sono: Linguistica Coreana, Educazione Morale, Studi sociali (che include la storia coreana), Matematica, Scienze, Informatica, Economia, Musica, Arte e inglese. Generalmente le lezioni iniziano alle 8:00 e finiscono alle 16:00; ogni lezione ha la durata di 50 minuti. Molti studenti rimangono a scuola fino alle 21:00 per studiare, a causa dei test di ingresso molto difficili delle università. [14]

Ci sono vari tipi di scuole superiori:

  • Scuole superiori generali: forniscono un'educazione generale in materie diverse, gli studenti sono scelti in base ai loro percorsi scolastici e ai loro risultati nei test d'ingresso.
  • Scuole superiori a indirizzo specifico: provvedono a insegnare percorsi specifici e si dividono in [15]
    • Licei artistici
    • Licei linguistici
    • Liceo sportivi
    • Licei scientifici
    • Liceo internazionali
    • Licei industriali
    • Scuole superiori civiche
  • Scuole superiori professionali: sono scuole che non mirano alla preparazione all'università, ma a un lavoro specifico:
    • Agricoltura
    • Economia
    • Studi sociali
  • Scuole superiori autonome: spesso private, si specializzano in programmi educazionali specifici e più autonomi, a se stanti dal programma governativo.
  • Scuole speciali: dedicate ai portatori di handicap gravi

Istruzioni superiori[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine delle superiori, circa l'85% degli studenti frequenterà l'università, ma per accedervi gli studenti dovranno passare il test finale CSA (College Scholastic Ability). L'esame copre cinque materie principali: Linguistica Coreana, Matematica, Lingue Straniere, Studi sociali/scienze, e un'ulteriore lingua straniera. I corsi hanno frequenza obbligatoria e la partecipazione alle lezioni influisce sul voto finale; ogni corso ha circa due lezioni a settimana, per un totale di 3-4 ore settimanali. Gli esami sono svolti nella stessa settimana, durante le due sessioni annuali. Le valutazioni degli esami si dividono in due tipologie: i così chiamati Voto Assoluto e Voto Relativo.

Il Voto Assoluto: è la metodologia usata in Italia. A una percentale di risposte giuste corrisponde un determinato voto.

Il Voto Relativo: il voto dipende dal risultato dei compagni di corso. Quelli con il punteggio più alto prenderanno A+ e gli altri andranno a scalare.

Lettera Percentuale
A+ 95-100%
A 90-95%
B+ 85-90%
B 80-85%
C+ 75-80%
C 70-75%
D+ 65-70%
D 60-65%
F <60%

Note[modifica | modifica wikitesto]