Isorno (torrente)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isorno
Stati Svizzera Svizzera
Italia Italia
Suddivisioni Ticino Ticino
Piemonte Piemonte
Lunghezza 31 km
Bacino idrografico 104 km² approssimativo
Altitudine sorgente 2551 m s.l.m.
Nasce Pizzo di Madéi
Affluenti Rio Cortaccio (I), Isornia (CH/I), Ri d'in Erlöngh (CH), Ribo (CH), Cavüria (CH), Bordione (CH)
Sfocia Melezza
Mappa del fiume

L’Isorno è un torrente che nasce presso la Pioda di Crana in Italia, che dopo aver attraversato la frazione di Bagni di Craveggia entra in Svizzera. Non va confuso con l'omonimo torrente affluente in sinistra idrografica del Toce e che percorre la valle Isorno.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

In Italia il torrente percorre circa 10 km, mentre che in Svizzera percorre circa 21 km. In territorio elvetico bagna i paesi di Onsernone, Mosogno, Isorno e a Intragna confluisce nel fiume Melezza.

Il fiume riceve le acque di diversi affluenti tra i quali i principali sono il Rio Cortaccio, l'Isornia, il Ri d'in Erlöngh), il torrente Ribo, il torrente Cavüria e il torrente Bordione.

Forma una delle valli più selvagge della Svizzera, la Valle Onsernone. Tale valle è molto facile da raggiungere da Lugano, Bellinzona, Domodossola e Locarno. C'è la proposta di istituire un Parco Nazionale Svizzero come quello dell'Engadina: il parco si chiamerebbe Parco Nazionale di Locarno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Progetto di Parco Nazionale nel Locarnese e Valmaggia