Isonoe (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Secondo la mitologia greca, Isonoe (in greco Ισονοη) era una delle Danaidi.

Nella mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Fu amante di Zeus e ne ebbe un figlio di nome Orcomeno. Quando morì, venne trasformata dal dio in una fonte.

In astronomia[modifica | modifica wikitesto]

Le è stato dedicato uno dei satelliti del pianeta Giove.

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca