Isole Yaeyama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole di Yaeyama
八重山諸島
Yaeyama-shotō
Kampire iriomote 2007-04-05.jpg
Le cascate di Kampire, nell'isola di Iriomote
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Pacifico
Coordinate 24°21′47″N 123°44′47″E / 24.363056°N 123.746389°E24.363056; 123.746389Coordinate: 24°21′47″N 123°44′47″E / 24.363056°N 123.746389°E24.363056; 123.746389
Arcipelago Ryūkyū
Superficie 586,41[1] km²
Isole principali Iriomote
Ishigaki
Yonaguni
Geografia politica
Stato Giappone Giappone
Prefettura Okinawa-ken
Centro principale Ishigaki (46.938)
Demografia
Abitanti 54.300 (2012)
Gruppi etnici Ryukyuani
Cartografia
Yaeyama map.png
Mappa di localizzazione: Giappone
Isole di Yaeyama
Isole di Yaeyama
Map-okinawa-pref.png

[senza fonte]

voci di isole del Giappone presenti su Wikipedia

Le isole Yaeyama (八重山諸島 Yaeyama-shotō?, nella lingua yaeyama: Yaima, nella lingua di Okinawa: Yima) costituiscono un arcipelago nella Prefettura di Okinawa, in Giappone. Sono la parte meridionale del grande arcipelago delle isole Ryūkyū e si trovano in una delle zone più remote del paese. Comprendono Hateruma, l'isola abitata più a sud del Giappone, e Yonaguni, la più ad ovest, situata a 110 km dalle coste orientali di Taiwan. Formano il piccolo arcipelago delle Sakishima insieme al gruppo delle isole Miyako.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

I territori delle Yaoyama sono suddivisi in 3 municipalità: le cittadine di Taketomi e Yonaguni, che formano il Distretto di Yaeyama, e la città di Ishigaki. Quest'ultima amministra anche le Senkaku, un arcipelago di remote isole che non fanno geograficamente parte delle Yaoyama.

Isole principali[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito l'elenco delle principali isole, suddivise per unità amministrative:

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Nelle Yaoyama vengono parlati principalmente due idiomi indigeni fecenti parte delle lingue ryukyuane, anche se con tutti gli altri idiomi delle Ryūkyū e con il giapponese non sono mutuamente intelligibili:

  • Lingua yonaguni, viene parlata principalmente dagli adulti esclusivamente a Yonaguni e, a causa dell'isolamento dei suoi abitanti, è molto diversa e non mutuamente intelligibile con la lingua yaeyama.[2]
  • Lingua yaeyama, viene parlata nelle altre isole Yaoyama, ognuna delle quali ha un proprio dialetto.[3]

Tutti gli abitanti delle Yaoyama parlano la lingua giapponese, che viene insegnata nelle scuole.[3]

Festival di Mushaama[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 luglio ha luogo il festival di Mushaama, in cui si celebra il raccolto durante la festività nazionale chiamata Obon. La caratteristica principale dell'evento è la sfilata della dea della fertilità Miroku (versione giapponese della divinità buddhista Maitreya) e dei suoi bambini chiamati shishi. Si svolgono anche danze folcloristiche, tra cui quella del leone.

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Situate nei pressi del Tropico del Cancro, le Yaeyama hanno sviluppato l'industria del turismo grazie alle acque cristalline del mare e alla bellezza delle spiagge, molte delle quali sono protette da barriere coralline. Negli ultimi anni sono diventate una importante meta per gli appassionati di immersioni subacquee e di snorkeling e per chi vuole rilassarsi lontano dalle spiagge affollate.[4] Gli unici aeroporti sono quelli di Ishigaki e di Yonaguni, mentre le altre isole sono collegate con un efficiente servizio di traghetti. Altri traghetti a lunga percorrenza collegano Ishigaki con Naha, nell'isola di Okinawa, e con Taiwan.[5]

Gatto di Iriomote

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

Le isole sono caratterizzate da un clima tropicale e subtropicale che danno vita a una lussureggiante vegetazione. Frequenti in riva al mare sono le mangrovie e gli alberi di pandanus.[6]

Caratteristici delle isole sono il cavallo di Yonaguni ed il gatto di Iriomote (Prionailurus iriomotensis), un felino che vive esclusivamente nell'isola omonima ed è a rischio estremamente alto di estinzione. Le acque di Yonaguni sono ricche di marlin, un pesce molto pregiato, ed ogni luglio si danno convegno nell'isola numerosi appassionati per dar vita ad una competizione di pesca sportiva.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 沖縄県 2,275.91km², sul sito gsi.go.jp
  2. ^ (EN) Yonaguni
  3. ^ a b (EN) Yaeyama, sul sito di Ethnologue
  4. ^ (EN) Introducing Yaeyama-shotō, sul sito della Lonely Planet
  5. ^ (EN) Ishigaki-jima - Getting there and away, sul sito della Lonely Planet
  6. ^ (EN) The Flora and Fauna of Yaeyama, su wretch.cc
  7. ^ (EN) Marlin fishing, sul sito della Lonely Planet

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN253576317