Isole Shumagin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Shumagin
Shumagin Islands
Shumagins, Big Koniuji Island with MV Tiglax.jpg
Big Koniuji, una delle isole Shumagin
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Pacifico
Coordinate 54°04′00″N 160°03′00″W / 54.066667°N 160.05°W54.066667; -160.05Coordinate: 54°04′00″N 160°03′00″W / 54.066667°N 160.05°W54.066667; -160.05
Superficie 1.192,369 km²
Numero isole 20
Isole principali Unga, Nagai, Popof, Korovin
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska
Demografia
Abitanti 953 (2000)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Isole Shumagin
Isole Shumagin

[1]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Le Isole Shumagin (in lingua aleutina Qagiigun[2]) sono un gruppo di 20 isole al largo della costa meridionale della penisola di Alaska; appartengono amministrativamente al Borough delle Aleutine orientali.

Le maggiori isole del gruppo sono:

Alle quali si aggiungono: Andronica, Big Koniuji, Little Koniuji, Simeonof, Chernabura e Bird. L'area totale delle isole è di 1.192,369 km². La popolazione totale delle isole era di 953 abitanti al censimento del 2000[1]; la quasi totalità di essi vive nella cittadina di Sand Point sull'isola Popof.

Le isole Shumagin hanno preso il nome di Nikita Šumagin, uno dei marinai di Vitus Bering, morto di scorbuto e sepolto sull'isola Nagai durante la spedizione nei mari artici del 1741[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b U.S. Census Bureau [1]
  2. ^ Bergsland, K. (1994). Aleut Dictionary. Fairbanks: Alaska Native Language Center.
  3. ^ GNIS Feature Detail Report for: Shumagin Islands

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN315527304