Isole Mascarene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Mascarene
Foto delle isole Riunione e Mauritius viste dallo spazio (NASA, gennaio 2002).
Foto delle isole Riunione e Mauritius viste dallo spazio (NASA, gennaio 2002).
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Indiano
Coordinate 20°00′00″S 59°40′00″E / 20°S 59.666667°E-20; 59.666667Coordinate: 20°00′00″S 59°40′00″E / 20°S 59.666667°E-20; 59.666667
Arcipelago si
Superficie 4.372 km²
Altitudine massima Piton des Neiges: 3.070 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Francia Francia
Mauritius Mauritius
Centro principale Port Louis
Demografia
Abitanti 2.076.000 ab.
Cartografia
LocationMascarene.PNG
Mappa di localizzazione: Oceano Indiano
Isole Mascarene
Isole Mascarene

[senza fonte]

voci di isole presenti su Wikipedia

Le Isole Mascarene (in francese Mascareignes, in inglese Mascarene Islands) sono un arcipelago dell'Oceano Indiano situato al largo del Madagascar. Prendono il nome dal navigatore portoghese Pedro Mascarenhas che per primo scoprì Riunione nel 1513.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'arcipelago è composto da queste isole principali:

Isola Superficie Popolazione (2011) Stato
Isole Agalega 24 km² 289 ab. Mauritius Mauritius
Isole Cargados Carajos 1,3 km² 65 ab. Mauritius Mauritius
Mauritius 1.865 km² 1.192.300 ab. Mauritius Mauritius
Riunione 2.512 km² 839.500 ab. Francia Francia
Rodrigues 110 km² 38.000 ab. Mauritius Mauritius
Tromelin 0,8 km² 4 ab. Francia Francia

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo europeo a scoprire le Mascarene fu Diego Fernandes Pereira nel 1507 e divennero possedimento prima olandese, e successivamente francese.

Nel 1810 furono conquistate dalla Gran Bretagna, che però successivamente restituì Réunion e Tromelin alla Francia, mantenendo Mauritius e le altre isole. Con la creazione dello Stato indipendente di Mauritius, avvenuta il 12 marzo 1968, le Mascarene appartengono ad esso tranne l'isola di Riunione e l'isolotto di Tromelin, rimasti territorio francese; tuttavia Tromelin è oggi rivendicato dallo Stato di Mauritius per le sue acque molto pescose e per la Zona economica esclusiva (ZEE), di ben 280.000 km quadrati.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]