Isole Baby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole Baby
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Bering (Oceano Pacifico)
Coordinate 53°59′24″N 166°03′59″W / 53.99°N 166.066389°W53.99; -166.066389Coordinate: 53°59′24″N 166°03′59″W / 53.99°N 166.066389°W53.99; -166.066389
Arcipelago Aleutine
Numero isole 5
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska
Demografia
Abitanti disabitate
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Isole Baby
Isole Baby

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Le isole Baby sono un gruppo di piccole isole che fanno parte delle isole Krenitzin, che sono a loro volta un sottogruppo delle isole Fox. Si trovano a circa 1,9 km a nord-est di Unalga[1] nella parte orientale dell'arcipelago delle Aleutine e appartengono all'Alaska (USA).

Il gruppo è composto da cinque isole che vanno da 300 a 1000 m di lunghezza e qualche isolotto minore. Nessuna di loro è più alta di qualche metro s.l.m. e sono disabitate.

Un gran numero di uccelli, in particolare la Aethia pygmaea, nidificano sulle isole, che li rende una tappa frequente per itinerari naturalistici nella zona, il gruppo si trova a soli 34 km da Duch Harbor (isola di Unalaska).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1852 le isole sono state registrate dal capitano Mihail Teben'kov della Marina russa come isole Chayachi[2].

Sono note anche come isole dei gabbiani o con il loro nome aleutino scogli Chaiki[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]