Isola di Caprera (traghetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Saremar.

Isola di Caprera
Isola di Caprera, traghetto (03).jpg
Il traghetto Isola di Caprera in navigazione tra Palau e La Maddalena
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
TipoTraghetto
ProprietàTirrenia di Navigazione (1986-1988)
Saremar (1988-2016)
Delcomar (dal 2016)
Porto di registrazioneCagliari
CostruttoriNuovi Cantieri Apuania
CantiereMarina di Carrara, Italia
Varo1985
Entrata in servizio1986
Caratteristiche generali
Stazza lorda1.342 tsl
Lunghezza73,41 m
Larghezza15,82 m
Pescaggio3,26 m
Propulsione2 motori 6-cyl GMT 2.050 Kw
Velocità12 nodi (22,22 km/h)
Capacità di carico98 auto
Passeggeri600
voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

L'Isola di Caprera è un traghetto bidirezionale che collega Palau a La Maddalena. Nei primi due anni di servizio è stato impegnato dalla compagnia Tirrenia di Navigazione, dal 1988 al 2016 dalla Saremar (subentrata alla Tirrenia di Navigazione per i collegamenti con le isole minori della Sardegna), e dal 2016 da Delcomar.

Con una stazza di 1.300 tonnellate e una velocità massima di 12 nodi può ospitare 600 passeggeri e 98 auto, il traghetto è simile all'altra unità della flotta, la Isola di Santo Stefano.

Il traghetto non è dotato delle classiche eliche, ma di un sistema di propulsione denominato Voith Schneider (uno posizionato a prua e uno a poppa) che gli conferisce un'estrema manovrabilità.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Info nave

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina