Isola di Baffin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isola di Baffin
Baffin Island Northeast Coast 1997-08-07.jpg
L'isola di Baffin in una foto del 1997
Geografia fisica
LocalizzazioneMar Glaciale Artico
Coordinate72°13′51.96″N 88°36′44.3″W / 72.2311°N 88.612306°W72.2311; -88.612306Coordinate: 72°13′51.96″N 88°36′44.3″W / 72.2311°N 88.612306°W72.2311; -88.612306
ArcipelagoArcipelago artico canadese
Superficie507.451 km²
Altitudine massima2.147 m s.l.m.
Geografia politica
StatoCanada Canada
TerritorioNunavut Nunavut
Centro principaleIqaluit (6.184)
Demografia
Abitanti11.000 (2007)
Densità0,02 ab./km²
Cartografia
Baffin.png
Mappa di localizzazione: Canada
Isola di Baffin
Isola di Baffin
voci di isole del Canada presenti su Wikipedia

L'Isola di Baffin, detta anche Terra di Baffin, appartenente al Territorio canadese del Nunavut, è la maggior isola (476.065 km², 11.000 ab.) dell'Arcipelago artico canadese, e la quinta maggiore isola per estensione nel mondo.

Sull'isola ha sede la cittadina di Iqaluit, capitale amministrativa del Territorio del Nunavut[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Isola di Baffin è abitata, probabilmente da molti millenni, dalle popolazioni Inuit. Le tracce degli insediamenti più antichi risalgono intorno al 2400 a.C. e furono trovati a Cape Dorset, al sud-ovest dell'isola. Dal punto di vista della cultura europea, l'isola di Baffin fu scoperta nel 1576 dal navigatore inglese Martin Frobisher, nonostante venisse già citata fin dall'anno 986 nella saga vichinga di Leif Erikson sotto l'appellativo di Helluland. Nel 1615-1616, il navigatore William Baffin esplorò la costa sud dell'isola in occasione della spedizione per trovare il supposto Passaggio a nord-ovest. Nel XIX secolo l'esploratore artico William Edward Parry chiamerà l'isola Terra di Baffin in omaggio appunto all'esploratore inglese. Il primo esploratore che riuscì a completare la navigazione nel passaggio fu, nel 1906, Roald Amundsen, l'esploratore norvegese che 5 anni dopo divenne il primo uomo che riuscì a raggiungere il polo sud[2].

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

A nord-est è separata dalla Groenlandia dalla baia di Baffin e dallo stretto di Davis. A sud lo stretto di Hudson la separa dalla penisola di Ungava del Labrador. A ovest il canale di Foxe la separa dall'isola di Southampton. A ovest si affaccia sul bacino di Foxe che con lo stretto di Fury e Hecla la separano dalla penisola di Melville. A ovest si affaccia sul golfo di Boothia e sul Prince Regent Inlet. A nord si affaccia sullo stretto di Lancaster che la separa dell'isola di Devon. L'isola è montuosa (altezza massima 2.600 m) ed è in gran parte ricoperta di ghiacci. Nella parte meridionale dell'isola scorre il fiume Soper.

L'isola è attraversata dalla Cordigliera Artica, la principale catena montuosa delle terre settentrionali del Canada.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ About Iqaluit: History Archiviato l'11 dicembre 2014 in Internet Archive. city.iqaluit.nu.ca
  2. ^ Isola di Baffin, Focus.it, aprile 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN237708384 · GND (DE4069078-7