Ischia operazione amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ischia operazione amore
Paese di produzioneItalia
Anno1966
Durata86 min
Generecomico, commedia
RegiaVittorio Sala
SoggettoOsvaldo De Micheli, Gigi De Santis
SceneggiaturaAdriano Baracco, Osvaldo De Micheli, Gigi De Santis, Ugo Guerra
Casa di produzioneLuigi Rovere per la Cineluxor e la Rizzoli film
FotografiaAldo Giordani
MontaggioTatiana Casini Morigi
MusicheRoberto Nicolosi
ScenografiaOttavio Scotti
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ischia operazione amore è un film del 1966 diretto da Vittorio Sala. Questa è la pellicola d'esordio per la coppia comica Ric e Gian.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sull'isola si intrecciano le vicende di vari personaggi:

Gennaro Capatosta dirige insieme alla sua famiglia una modestissima pensione dalla quale i clienti vanno via, disgustati per lo scarso servizio, dopo un sol giorno di permanenza. Per trattenere almeno la clientela femminile, Gennaro cerca di sacrificare la virilità del genero Peppiniello.

Enrico Tremalaterra, un calciatore militante in una squadra di provincia, si vede offrire un lauto contratto da Flavia Peruzzi, presidentessa di una squadra di Serie C, la cui figlia ricambia a poco a poco le avances del giovane.

Marco, studente di ingegneria e cantante provetto, si innamora della bella Ingrid, mantenuta dal ricco e gelosissimo barone Lo Russo.

Primo e Secondo, due aspiranti artisti in cerca di scrittura, vengono assunti dal sindaco come imbianchini, combinandone di tutti i colori. In alcune scene del film vi è il gruppo musicale "ROLANDO e I DELFINI" , composto da Rolando Pironti (pianoforte & voce) - Luciano Maglioccola (organo & percussioni) - Franco Del Prete (batteria) Giusto Franco Sagnibene (chitarra) - Peppe Botta (basso).

Nella scena finale del film accompagnano Ric & Gian in una loro comica e divertente "performance".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema