Isaiah Whitehead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isaiah Whitehead
20140402 MCDAAG Isaiah Whitehead vs. Joel Berry II.JPG
Whitehead al tiro durante il McDonald's All-American Game 2014
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 97 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker / guardia
Squadra Mornar Bar
Carriera
Giovanili
Abraham Lincoln High School
2014-2016Seton Hall Pirates
Squadre di club
2016-2018Brooklyn Nets89 (643)
2017-2018Long Island Nets30 (668)
2018-2019Lokomotiv Kuban'8 (93)
2019Detroit Pistons0 (0)
2019G. Rapids Drive25 (459)
2019BK Astana
2020-Mornar Bar
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 gennaio 2020

Isaiah Whitehead (Brooklyn, 8 marzo 1995) è un cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

NBA: Brooklyn Nets (2016-2018)[modifica | modifica wikitesto]

Venne chiamato alla 42ª scelta del Draft NBA 2016 dagli Utah Jazz, che più tardi nella notte lo cedettero ai Brooklyn Nets, squadra della città di natale di Whitehead.[1] Lui stesso dichiarò successivamente di aver realizzato un sogno venendo a giocare nei Nets, venendo applaudito dai tifosi Nets presenti in massa al Draft in quanto si svolse proprio al Barclays Center di Brooklyn.[2]

Fece il suo esordio in NBA nella gara inaugurale della stagione persa dai Nets contro i Boston Celtics 122-117.

Il 24 gennaio 2017 realizzò 19 punti nella gara persa in casa per 112-86 contro i San Antonio Spurs.[3] Il 9 aprile 2017, con una stoppata nella partita vinta per 107-106 contro i Chicago Bulls, eguagliò il record di stoppate per un playmaker in una stagione, stabilito da Darwin Cook che ne aveva realizzate 36 nella stagione 1980-1981.[4]

In stagione tenne di media 7,4 punti a partita in 73 partite disputate, di cui 26 in quintetto base anche a causa degli infortuni accorsi al titolare della squadra Jeremy Lin.

Nella stagione successiva, visti l'arrivo di D'Angelo Russell e la presenza in rosa di Jeremy Lin e Spencer Dinwiddie nello stesso ruolo di Isaiah (ovvero quello di play), e un affollamento anche nel secondo ruolo di Whitehead (ovvero quello di guardia), Whitehead iniziò a trovare meno spazio e venne spedito in alcune occasioni dai Brooklyn Nets ai Long Island Nets in NBA G-League.[5][6][7]

Il 14 luglio 2018 venne ceduto ai Denver Nuggets in cambio di Darrell Arthur e Kenneth Faried,[8] venendo subito tagliato dalla franchigia del Colorado.[9]

Parentesi in Europa (2018-2019)[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 agosto 2018 Whitehead sbarcò in Europa firmando un contratto con i russi del Lokomotiv Kuban'.[10][11] Tuttavia l'8 gennaio 2019 lascia il club.[12]

Ritorno in NBA: Detroit Pistons (2019)[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 gennaio 2019 firmò un two-way contract con i Detroit Pistons.[13] Tuttavia giocò solamente in G-League e mai coi Pistons.

Astana (2019-)[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 ottobre 2019 si accorda con l'Astana.[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2016-17 Brooklyn Nets 73 26 22,5 40,2 29,5 80,5 2,5 2,6 0,6 0,5 7,4
2017-18 Brooklyn Nets 16 0 11,3 46,5 38,9 68,4 1,6 1,3 0,5 0,1 6,3
Carriera 89 26 20,5 41,1 30,5 78,8 2,4 2,4 0,6 0,4 7,2

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brooklyn's Whitehead Returns Home | Brooklyn Nets, in Brooklyn Nets. URL consultato il 15 aprile 2017.
  2. ^ (EN) Brooklyn native Isaiah Whitehead on being drafted by hometown team: 'It's a dream come true', in yesnetwork.com. URL consultato il 15 aprile 2017.
  3. ^ (EN) NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato il 24 gennaio 2017.
  4. ^ (EN) Wade returns but Nets hand Bulls potentially costly loss, in NY Daily News. URL consultato il 15 aprile 2017.
  5. ^ (EN) 2017-18 NBA Assignments - NBA G League, in NBA G League. URL consultato il 17 dicembre 2017.
  6. ^ Isaiah Whitehead Assigned To Long Island Nets | Brooklyn Nets, in Brooklyn Nets. URL consultato il 17 dicembre 2017.
  7. ^ (EN) Isaiah Whitehead Assigned to Long Island Nets - Long Island Nets, in Long Island Nets. URL consultato il 17 dicembre 2017.
  8. ^ (EN) Denver Nuggets Trade Arthur and Faried to Brooklyn Nets | Denver Nuggets, in Denver Nuggets. URL consultato il 16 luglio 2018.
  9. ^ (EN) Isaiah Whitehead: Officially waived by Denver, su CBSSports.com. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  10. ^ (RU) Айзея Уайтхед подписал контракт с «Локомотивом-Кубань», in Lokomotiv Kuban', 6 agosto 2018. URL consultato il 6 agosto 2018.
  11. ^ Lokomotiv Kuban: ufficiale il colpo Isaiah Whitehead, in Sportando, 6 agosto 2018. URL consultato il 6 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 6 agosto 2018).
  12. ^ (EN) Isaiah Whitehead: Parts ways with Russian club, su CBSSports.com. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  13. ^ Brady_Fred, Detroit Pistons sign Isaiah Whitehead to 2-way deal, su Detroit Bad Boys, 15 gennaio 2019. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  14. ^ (EN) Astana tabs Isaiah Whitehead - eurobasket, su Eurobasket LLC. URL consultato il 26 ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]