Irving Caesar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caesar nel 1930

Irving Caesar (New York, 4 luglio 1895New York, 18 dicembre 1996) è stato un compositore e paroliere statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha origini ebree-rumene ed è fratello dello sceneggiatore Arthur Caesar.

Nel corso della sua carriera ha collaborato con diversi cantautori e compositori come Rudolf Friml, George Gershwin, Sigmund Romberg, Ted Koehler e Ray Henderson. È stato attivo soprattutto a teatro, con diverse produzioni per Broadway, tra il 1919 ed il 1943 circa. I suoi crediti cinematografici comprendono Il paradiso delle stelle (1934), Rondine senza nido (1938) e Lasciatemi ballare! (1928).

Alcuni suoi famosi lavori sono I Want to Be Happy, canzone scritta con Vincent Youmans per il musical No, No, Nanette (1925) e Animal Crackers in My Soup, brano cantato da Shirley Temple nel film Riccioli d'oro (1935). È inoltre autore del testo di Swanee (1919), canzone interpreta da Al Jolson, Sometimes I'm Happy (1927), Crazy Rhythm (1928) e Tea for Two (1925).

Ha adattato e tradotto in inglese la canzone Just a Gigolo, portata al successo da diversi artisti. Nel corso degli anni '30 ha scritto una serie di canzoni per bambini assieme a Gerald Marks.

È inserito nella Songwriters Hall of Fame.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN54415815 · ISNI (EN0000 0001 2133 7209 · SBN IT\ICCU\LO1V\189908 · LCCN (ENno90027480 · GND (DE135139783 · BNF (FRcb14849329n (data) · NLA (EN36056909