Irréversible

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irréversible
Irréversible..png
Una scena del film.
Titolo originaleIrréversible
Lingua originalefrancese, spagnolo, italiano, inglese
Paese di produzioneFrancia
Anno2002
Durata97 min
Generedrammatico
RegiaGaspar Noé
SoggettoGaspar Noé
SceneggiaturaGaspar Noé
ProduttoreBrahim Chioua, Vincent Cassel
FotografiaBenoît Debie, Gaspar Noé
MontaggioGaspar Noé
MusicheThomas Bangalter
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Irréversible è un film del 2002 scritto e diretto da Gaspar Noé, interpretato da Vincent Cassel e Monica Bellucci.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marcus e Alex devono recarsi ad una festa con Pierre, amico di Marcus ed ex fidanzato di Alex. I tre si ritrovano alla festa ma Marcus, dopo due ore, è già strafatto e si comporta da folle, infastidendo con il suo comportamento prima Pierre, che cerca inutilmente di farlo ragionare, poi Alex che infine, stancatasi, decide di tornarsene a casa da sola. Mentre attraversa un sottopassaggio Alex viene stuprata selvaggiamente e poi massacrata di botte. Marcus e Pierre, uscendo dal locale, scoprono l'accaduto vedendo Alex, con il volto tumefatto, mentre viene trasportata in barella su di un'ambulanza. Sconvolto e accecato dalla rabbia, Marcus trascina l'amico Pierre nella disperata ricerca del colpevole, per vendicare Alex. Dopo una frenetica ricerca giungono in un postribolo gay dove dovrebbe trovarsi il presunto stupratore. I due massacrano l'uomo erroneamente ritenuto responsable dello stupro. In realtà l'uomo aggredito e ucciso a colpi di estintore non è lo stupratore di Alex, ma solo una persona che stava parlando con il colpevole, che dopo il massacro abbandona indisturbato il locale.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Irreversible (Original Soundtrack from the Motion Picture).

La colonna sonora è di Thomas Bangalter, musicista francese noto per essere uno dei componenti del duo Daft Punk e del trio Stardust.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

È stato presentato in concorso al 55º Festival di Cannes[1] e ha vinto il "Cavallo di Bronzo" allo Stockholm Film Festival.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il tema principale del film è il piacere. Giudicato da parte della critica come uno dei film più controversi del 2002, principalmente a causa delle rappresentazioni esplicite di violenza sessuale e omicidio, è stato paragonato a pellicole come Memento, Peppermint Candy e Betrayal per la tecnica di cronologia inversa utilizzata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 2002, festival-cannes.fr. URL consultato il 7 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema