Iringa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Iringa (disambigua).
Iringa
ward
Iringa – Veduta
Localizzazione
StatoTanzania Tanzania
RegioneIringa
DistrettoIringa urbano
Territorio
Coordinate7°46′S 35°41′E / 7.766667°S 35.683333°E-7.766667; 35.683333 (Iringa)Coordinate: 7°46′S 35°41′E / 7.766667°S 35.683333°E-7.766667; 35.683333 (Iringa)
Altitudine1 550 m s.l.m.
Abitanti112 900 (01-01-2005)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Tanzania
Iringa
Iringa

Iringa è una città della Tanzania, capoluogo della regione omonima (popolazione: 112.900 nel 2004). Il nome deriva dalla parola lilinga, che in lingua hehe significa "forte". Si trova su una collina che sovrasta il fiume Ruaha, oltre 1550 m s.l.m. È sede dell'Università di Tumaini.

Economia e collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Iringa è un centro industriale, con impianti manifatturieri e alimentari; la maggior parte dell'elettricità usata dagli stabilimenti (e dalle abitazioni) proviene dalla vicina Diga di Mtera. La città costituisce anche uno snodo del sistema di trasporti della regione, con traffico di autobus e camion verso Dar es Salaam, Mbeya, Songea e Dodoma; in particolare, il collegamento con Dar es Salaam è costituito dall'autostrada Tanzam.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La regione di Iringa fu abitata fin dalla preistoria, come testimoniato dal sito archeologico di Isimila (12 km da Iringa), con reperti dell'Età della Pietra datati a circa 70.000 anni fa.

Nel XIX secolo, Iringa fu la capitale del popolo Hehe, il cui dominio si estendeva in gran parte del territorio circostante. La città hehe non sorgeva in corrispondenza dell'odierno centro di Iringa, bensì nella località adiacente oggi nota come Kalenga. Il nucleo della città moderna venne edificato dai tedeschi come base difensiva dopo che ebbero espugnato la capitale degli Hehe (1894).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Nei mesi di giugno, luglio e agosto le temperature sono piuttosto basse, e si possono avere occasionali ghiacciate.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Censimento del 2002, su tanzania.go.tz. URL consultato il 17 gennaio 2007 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2008).
Controllo di autoritàVIAF (EN136085636 · GND (DE4245920-5