Irene Dunne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Irene Dunne, 1932

Irene Marie Dunn (Louisville, 20 dicembre 1898Los Angeles, 4 settembre 1990) è stata un'attrice e cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Louisville, Kentucky, da Joseph Dunn, un ispettore al servizio del governo e da Adelaide Henry, insegnante di canto e pianoforte, di loro la Dunne avrebbe scritto in seguito:

« Nessun trionfo ottenuto sul palcoscenico o alla prima di un mio film ha mai eguagliato l'emozione dei viaggi in barca sul Mississippi con mio padre. »

All'età di soli undici anni perse il padre, nel 1909, e la madre, insieme ad Irene e al suo fratello minore Charles, si trasferirono nel paese natale materno, Madison, nell'Indiana. Durante questo periodo ricevette lezioni di piano e di canto dalla madre, e si esibì nei teatri locali e nei cori di chiesa fino a quando non si diplomò nel 1911.

Negli anni venti, dopo aver aggiunto una e al suo cognome, iniziò a esibirsi in diverse commedie musicali in giro per gli Stati Uniti fino a raggiungere Broadway dove, pur non suscitando grande clamore, ottenne ruoli di primo piano e non quelli di semplice ragazza di fila. Nel 1927 si sposò con un dentista di New York il quale, dopo liti continue e furiose, la canvinse a lasciare le scene e a dedicarsi alla famiglia. Le cose cambiarono Irene quando incontrò casualmente il produttore Florenz Ziegfeld che le offrì il ruolo di Magnola Hawks nel musical Show Boat, grazie al quale fu notata dagli agenti hollywoodiani e firmò un contratto con la RKO.

Fece il suo esordio cinematografico nel 1930 e già l'anno successivo per I pionieri del West ricevette la prima di cinque nomination al premio Oscar. Le altre sarebbero giunte in rapida successione per Theodora Goes Wild (1936), L'orribile verità (1937), Un grande amore (1939) e il melodrammatico Mamma ti ricordo (1948).

Nel 1936 venne raggiunta ad Hollywood dalla madre e dal fratello e poco tempo dopo anche dal marito. Nello stesso anno le venne proposto di interpretare il film L'adorabile nemica, lei si dimostrò molto titubante, pensando di non essere in grado di recitare in una commedia ma alla fine cambiò idea e l'apprezzamento del pubblico le permise di avere la possibilità di recitare in una serie di film di grande successo nei quali dimostrava tutta la sua bravura nel combinare eleganza e follia. Tra questi film vanno sicuramente citati L'orribile verità, Le mie due mogli nei quali recitava assieme a Cary Grant.

Pochi anni dopo si ritirò dal cinema, rifiutando proposte prestigiose come il ruolo di zia Alicia nel musical di Vincente Minnelli Gigi. Continuò comunque a lavorare saltuariamente per la televisione e la radio.

Fervente attivista repubblicana e sostenitrice di molte cause benefiche, fu nominata dal presidente Eisenhower delegato speciale alle Nazioni Unite per gli USA nel 1959.

Morì a Los Angeles nel 1990, a 91 anni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Poster del film Roberta
Poster del film Le mie due mogli

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Oscar
Anno Titolo Categoria Risultato
1931 I pionieri del West Migliore attrice protagonista Candidatura
1937 L'adorabile nemica Migliore attrice protagonista Candidatura
1938 L'orribile verità Migliore attrice protagonista Candidatura
1940 Un grande amore Migliore attrice protagonista Candidatura
1949 Mamma ti ricordo Migliore attrice protagonista Candidatura

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Kennedy Center Honors - nastrino per uniforme ordinaria Kennedy Center Honors
— 1985

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN7573777 · LCCN: (ENn87847001 · ISNI: (EN0000 0001 1559 2799 · GND: (DE119085674 · BNF: (FRcb13893511k (data)