Ipparco (cavalleria)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ipparco (in greco antico: ἵππαρχος, hípparchos, da ἵππος, "cavallo", e ἀρχή, "comando") era un grado militare presente negli eserciti dell'antica Grecia, assegnato al comandante di un'unità di cavalleria ("ipparchia") composta da 512 uomini; due ipparchie formavano poi una "epiparchia" (1.024 uomini) comandata da un "epiparco". La carica di ipparco, direttamente subordinata a quella dello stratega, era elettiva e durava un anno[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riccardo Busetto, Dizionario militare, Bologna, Zanichelli, 2004, p. 445, ISBN 978-88-0808-937-3. URL consultato l'8 settembre 2017.