Ipopnea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.

Per Ipopnea in campo medico, si intende un disordine respiratorio dove si manifesta un disturbo sulla normale frequenza respiratoria

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Colpisce prevalentemente chi compie attività sportive a livello agonistico, spesso viene associato adi disturbi del sonno (apnee del sonno).

Manifestazioni[modifica | modifica sorgente]

Il respiro si mostra più lento del normale, fra i sintomi e i segni clinici ritroviamo bradicardia,

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

Normalmente è fisiologica, spesso si presenta in condizioni alterate (come nel caso di obesità, consumo eccessivo di tabacco) ma può anche evidenziare una lesione al tronco encefalico, e ancora può nascondere una cardiopatia (malattia vascolare).[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Punjabi NM, Newman AB, Young TB, Resnick HE, Sanders MH., Sleep-disordered breathing and cardiovascular disease: an outcome-based definition of hypopneas in Am J Respir Crit Care Med., maggio 2008.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004. ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina