Ipofosfito di calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ipofosfito di calcio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareCa(H2PO2)2
Massa molecolare (u)170,06 g/mol
Aspettosolido bianco
Numero CAS7789-79-9
Numero EINECS232-190-8
PubChem15806572
SMILES
OP=O.OP=O.[Ca+2]
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua150 g/l (25 °C)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
facilmente infiammabile
pericolo
Frasi H228
Consigli P210 [1]

L'ipofosfito di calcio Ca(H2PO2)2 è il sale di calcio dell'acido ipofosforoso.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore, igroscopico, solubile in acqua; praticamente insolubile in alcool, pochissimo solubile in glicerina.[2]

Si può preparare dissolvendo il fosforo bianco nel latte di calce all'ebollizione:

3 Ca(OH)2 + 2 P4 + 6 H2O → 3 Ca(H2PO2)2 + 2 PH3

Deve essere conservato in atmosfera inerte per prevenire lenta idrolisi e ossidazione; va tenuto lontano dal calore o scintille, per riscaldamento si decompone svolgendo fosfina. È usato come disossidante, come reagente analitico e come reagente in reazioni di dediazoniazione[3] e per la placcatura chimica.[4] È usato come ritardante di fiamma e antiossidante. Entra a far parte di alcune formulazioni di additivi alimentari.[2] È tossico per ingestione ed è classificato come prodotto infiammabile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 9 gennaio 2012
  2. ^ a b 7789-79-9 - Calcium hypophosphite - 56168 - Alfa Aesar, su www.alfa.com. URL consultato il 5 aprile 2021.
  3. ^ (EN) Hirokazu Mitsuhashi, Takehiko Kawakami e Hitomi Suzuki, A mild one-pot deamination of aromatic amines bearing electron-withdrawing groups. Calcium hypophosphite as a dediazonation reagent in nonaqueous media, in Tetrahedron Letters, vol. 41, n. 29, 2000-07, pp. 5567–5569, DOI:10.1016/S0040-4039(00)00883-2. URL consultato il 5 aprile 2021.
  4. ^ Electroless Plating - an overview | ScienceDirect Topics, su www.sciencedirect.com. URL consultato il 5 aprile 2021.
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia