Iperplasia nodulare linfoide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Iperplasia nodulare linfoide
Classificazione e risorse esterne (EN)
Sinonimi
NLH

L'iperplasia nodulare linfoide è una rara malattia caratterizzata dalla presenza di vari piccoli noduli (superano raramente il diametro di 0.5 cm).[1] Si ritrova soprattutto nel intestino tenue e nel intestino crasso.

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

La causa non è conosciuta.

Diagnosi[modifica | modifica wikitesto]

Sovente, soprattutto quando si manifesta nel colon, le manifestazioni sono comuni a quelle di molte sindromi per cui una corretta diagnosi risulta difficoltosa. Spesso si manifesta in associazione con neoplasie

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ersoy E, Gündoğdu H, Uğraş NS, Aktimur R., A case of diffuse nodular lymphoid hyperplasia., in Turk J Gastroenterol., vol. 19, dicembre 2008, pp. 268-270.
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina