Io sono OK, tu sei OK

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Io sono OK, tu sei OK
Titolo originaleI'm OK – You're OK
AutoreThomas Anthony Harris
1ª ed. originale1969
1ª ed. italiana1974
Generesaggio
Sottogenerepsicologia
Lingua originaleinglese

Io sono OK, tu sei OK è un saggio divulgativo dello psichiatra statunitense Thomas Anthony Harris pubblicato negli Stati Uniti nel 1969 e in Italia nel 1974 da Rizzoli. Tratta in modo semplice dei concetti fondamentali dell'analisi transazionale e della loro possibile applicazione alla vita quotidiana.

Il testo ha subito avuto un ottimo successo di pubblico, entrando nella New York Times Best Seller list nel 1972 e rimanendoci per quasi due anni[1][2]. Sul suo sito l'autore afferma di aver venduto più di 15 milioni di copie e di aver ottenuto traduzioni in 20 lingue [3]

Io sono OK, tu sei OK riprende e sviluppa, sulla base dell'esperienza clinica dell'autore, il discorso iniziato nel 1964 da Eric Berne in A che gioco giochiamo, che per primo propose un nuovo modello di analisi terapeutica, che si concentrava più sulle relazioni interpersonali[4] che sull'individuo, come nella pratica della psicoanalisi classica di stampo freudiano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.hawes.com/1972/1972.htm
  2. ^ https://www.nytimes.com/2008/11/02/books/review/InsideList-t.html
  3. ^ http://www.drthomasharris.com/
  4. ^ Thomas Antony Harris, Freud, Penfield e Berne, in Io sono OK, tu sei OK, Milano, BUR, 2016.