Io che amo solo te (film 2015)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Io che amo solo te
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2015
Durata97 min
Generecommedia, sentimentale
RegiaMarco Ponti
SoggettoLuca Bianchini
SceneggiaturaMarco Ponti, Luca Bianchini
ProduttoreFulvio Lucisano
Casa di produzioneItalian International Film, Lucisano Media Group, Rai Cinema in collaborazione con FARAM 1957, Apulia Film Commission e Fondo per lo sviluppo e la coesione
Distribuzione (Italia)01 Distribution
Interpreti e personaggi

Io che amo solo te è una commedia romantica del 2015 diretta da Marco Ponti, con Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Maria Pia Calzone e Michele Placido, tratto liberamente dall'omonimo best seller di Luca Bianchini, che ha inoltre partecipato alla stesura della sceneggiatura.[1] La pellicola ha debuttato al primo posto del box office italiano.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Chiara e Damiano sono due giovani di Polignano a Mare che stanno per sposarsi, ma non sanno che anche i loro genitori stavano per farlo tanti anni prima. Ninella, la madre di Chiara, è una donna di mezza età che da giovane doveva sposarsi con don Mimì, padre di Damiano, ma il loro sogno d'amore non si è mai realizzato a causa del fratello della donna, contrabbandiere poi arrestato.

In due giorni, tra segreti svelati, amori mai dimenticati, parenti nordici e galeotti, Chiara e Damiano imparano cos'è davvero l'amore.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Fa parte della colonna sonora Io che amo solo te, l'omonima canzone del 1962 di Sergio Endrigo, qui interpretata da Alessandra Amoroso.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: La cena di Natale.

Nel 2016 è stato prodotto un sequel intitolato La cena di Natale, sempre diretto da Marco Ponti e interpretato da Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Maria Pia Calzone e Michele Placido.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema