Intility Arena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Intility Arena
Vålerenga kultur- og idrettspark
2017-01 Valle Hovin vgs.jpg
Informazioni
StatoNorvegia Norvegia
UbicazioneInnspurten, Valle Hovin
Oslo
Norvegia
Inizio lavori2015
Inaugurazione2017
Mat. del terrenoerba sintetica
Dim. del terreno105 x 68 m
ProprietarioVålerenga
GestoreVålerenga Fotball e Vålerenga Fotball Damer
CostruttoreLille Frøen AS
Uso e beneficiari
CalcioVålerenga
Capienza
Posti a sedere17.333
Mappa di localizzazione

Coordinate: 59°55′05.88″N 10°48′33.84″E / 59.9183°N 10.8094°E59.9183; 10.8094

L'Intility Arena, nota anche come Vålerenga kultur- og idrettspark, è un impianto calcistico di Oslo. Ospita le partite casalinghe del Vålerenga (e per l'omonima sezione femminile).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'autunno 2005, Odd Skarheim si è incaricato di lavorare al progetto di un nuovo stadio per il Vålerenga.[1] Lo stesso Skarheim è stato poi eletto presidente della società, incarico che ha ricoperto dal 2006 al 2012, continuando ad occuparsi dello sviluppo dell'impianto.[1]

Nella primavera 2006, l'area di Valle Hovin è stata individuata come la più adatta ad ospitare lo stadio.[1] Il terreno comunale su cui sarebbe stata edificata la struttura sono stati ceduti alla simbolica cifra di una corona, a patto che nella realizzazione dello stadio sarebbero stati garantiti anche spazi per il pattinaggio su ghiaccio, aree commerciali ed opere pubbliche.[1]

Nel 2008, Stor-Oslo Eiendom AS è stato scelto come project manager.[1] Il 24 settembre 2014, il Comune di Oslo ha approvato la cessione dei terreni per una corona, mentre il 25 marzo 2015 la Danske Bank ha concesso i prestiti necessari per costruire l'impianto.[1] Sbrigate le ultime formalità burocratiche in data 29 luglio 2015, dal 1º agosto sono iniziati i lavori.[1]

Il 1º settembre 2017, il Vålerenga ha ricevuto la licenza per l'utilizzo dello stadio.[1] Il 9 settembre si è pertanto disputata la prima partita ufficiale di campionato al Vålerenga kultur- og idrettspark, valida per la 17ª giornata della Toppserien: la sezione femminile del Vålerenga ha infatti vinto per 2-0 sul Kolbotn, davanti a 3.541 spettatori.[2]

Il 10 settembre 2017 si è disputata invece la partita che avrebbe visto affrontarsi Vålerenga e Sarpsborg 08, gara valida per 21ª giornata dell'Eliteserien: davanti a 17.011 spettatori, la squadra di casa ha perso col punteggio di 1-2.[3]

Il 9 ottobre successivo, il Vålerenga ha reso noto che l'impianto avrebbe adottato il nome Intility Arena in virtù del contratto di sponsorizzazione con l'azienda omonima, che sarebbe valso per i successivi dieci anni.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (NO) HISTORIEN OM INTILITY ARENA, vif-fotball.no. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  2. ^ (NO) Vålerenga 2 - 0 Kolbotn, altomfotball.no. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  3. ^ (NO) Vålerenga 1 - 2 Sarpsborg 08, altomfotball.no. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  4. ^ (NO) VÅLERENGAS NYE STADION BLIR INTILITY ARENA, vif-fotball.no. URL consultato il 10 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio