Interview (film 2007)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Interview
Interview 2007.jpg
Sienna Miller e Steve Buscemi
Titolo originaleInterview
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2007
Durata83 min
Rapporto1,85:1
Generedrammatico
RegiaSteve Buscemi
SoggettoTheodor Holman (lungometraggio Interview)
SceneggiaturaSteve Buscemi, David Schechter
ProduttoreScott Hornbacher, Mark Kamine, Gijs van de Westelaken, Bruce Weiss, Ellen Verbeek, Alan Delsman, Barbara Delsman, Ellen Havenith, Harry Pappas, Michael Paszt
Produttore esecutivoNicolas Stiliadis, Pim Hermeling, Nanette Lepore, Al Miller, Bob Savage, Boyd Willat
FotografiaThomas Kist
MontaggioKate Williams
MusicheEvan Lurie, AA.VV.
ScenografiaLoren Weeks
CostumiVictoria Farrell
Interpreti e personaggi

« Tutto ciò che dici può essere (e verrà) usato contro di te »

(Tagline del film)

Interview è un film del 2007 diretto da Steve Buscemi, remake dell'omonimo film olandese del 2003, scritto da Theodor Holman e diretto da Theo van Gogh.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La versione americana vede davanti alla camera da presa lo stesso Buscemi nei panni del giornalista Pierre Peders (originariamente interpretato da Pierre Bokma). Peders viene costretto dal suo editore a intervistare la star di una soap opera, Katya, interpretata da Sienna Miller (Katja Schuurman, nell'originale olandese).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il camion tampona l'auto su cui è a bordo Pierre Peders sfoggia la scritta Van Gogh come sponsor, probabilmente un omaggio del regista al film a cui il film è ispirato.
  • Il fratello di Pierre, presente all'inizio del film, è in realtà il vero fratello di Steve Buscemi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema