Intersputnik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'Intersputnik International Organization of Space Communications, comunemente nota come Intersputnik, è un'organizzazione internazionale di servizi di comunicazione satellitare fondata il 15 novembre 1971 a Mosca dall'Unione Sovietica insieme ad un gruppo di otto stati precedentemente socialisti (Polonia, Cecoslovacchia, Germania dell'Est, Ungheria, Romania, Bulgaria, Mongolia e Cuba).

L'obiettivo era e continua ad essere lo sviluppo e l'uso comune dei satelliti per le comunicazioni. L'Intersputnik stato creato come risposta del blocco orientale all'organizzazione Western Intelsat. A partire dal 2008 l'organizzazione ha 25 stati membri, tra cui la Repubblica federale di Germania come successore legale della Repubblica Democratica Tedesca

Intersputnik al giorno d'oggi opera con 12 satelliti in orbita e 41 transponder. Nel giugno 1997 Intersputnik ha creato la joint venture Lockheed Martin Intersputnik (LMI) insieme a Lockheed Martin, che ha costruito e gestito i satelliti con lo stesso nome. Nel settembre 2006, Lockheed Martin Intersputnik è stata acquisita da Asia Broadcast Satellite (ABS).

Stati membri[modifica | modifica wikitesto]

Intersputnik - państwa członkowskie.png

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]