Internet Explorer 11

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Internet Explorer.

Internet Explorer 11
software
Logo
Interfaccia desktop di Internet Explorer 11 su Windows 7
Interfaccia desktop di Internet Explorer 11 su Windows 7
GenereBrowser
SviluppatoreMicrosoft Corporation
Ultima versione11.953.14393.0 (versione aggiornamento 11.0.40) (14 marzo 2017; 2 anni fa)
Sistema operativoMicrosoft Windows (Windows 8.1 o successivi, Windows 7 SP1 o successivi, Windows Server 2008 R2 SP1 o successivi, Windows RT 8.1)
Linguaggiotrident v7.0,
chakra (non in lista)
LicenzaMS-EULA
(licenza non libera)
Linguamultilingua
Sito webtechnet.microsoft.com/microsoft-edge/dn262703.aspx

Internet Explorer 11 è l'ultima versione del browser Internet Explorer, sviluppato da Microsoft che sostituisce Internet Explorer 10.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stato rilasciato inizialmente il 26 giugno 2013 con Windows 8.1 Preview[1], il 25 luglio dello stesso anno ne viene pubblicata la versione preview per Windows 7 e Windows Server 2008 R2[2].

La versione definitiva è stata pubblicata il 17 ottobre 2013 inclusa in Windows 8.1. A partire dal 7 novembre 2013 Internet Explorer 11 è disponibile anche per Windows 7. Per gli utenti di Windows 8 è necessario effettuare l'aggiornamento a Windows 8.1 per usufruire di Internet Explorer 11 in quanto non è installabile sulla vecchia versione del sistema operativo.

Windows 10 e Windows Server 2016 includono Internet Explorer 11 (sebbene non ci sia il collegamento diretto nel menù start, in quanto il browser predefinito è Edge[3]).

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione Modern, Microsoft ha effettuato un restyling eliminando la barra superiore, integrandola in quella inferiore e lasciandola minimamente visibile, poiché nella versione precedente alcuni utenti riscontravano difficoltà a richiamarla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Introducing IE11: The Best Way to Experience the Web on Modern Touch Devices, in IEBlog, Microsoft, 27 giugno 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.
  2. ^ Paul Thurrott, Internet Explorer 11 Developer Preview for Windows 7, in Paul Thurrott's SuperSite for Windows, Penton Media, 25 luglio 2013. URL consultato il 26 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2013).
  3. ^ Ma non in Windows server 2016 che monta nativamente solo Explorer 11.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft