International Journal of Primatology

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
International Journal of Primatology
AbbreviazioneInt. J. Primatol.
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
Stati Uniti Stati Uniti
Linguainglese
Periodicitàbimestrale
Genererivista
Formatotabloid
Fondazionemarzo 1980
EditoreSpringer Science+Business Media
DirettoreJoanna M. Setchell
ISSN0164-0291 (WC · ACNP) e 1573-8604 (WC · ACNP)
Distribuzione
cartacea
Edizione cartaceasingolo copia
abbonamento
multimediale
Edizione digitaleabbonamento annuale
Sito webwww.springer.com/life+sciences/journal/10764
 

L'International Journal of Primatology è una rivista accademica peer-reviewed che pubblica articoli originali di ricerca sullo studio dei primati. Gli articoli pubblicati nella rivista sono tratti da una serie di discipline coinvolte nella ricerca primatologica, tra cui antropologia, zoologia, psicologia, paleontologia, sociologia, genetica e biologia della conservazione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La rivista è stata pubblicata per la prima volta nel marzo 1980 e nasce come rivista ufficiale dell’International Primatological Society. Inizialmente è stata pubblicata trimestralmente per conto della società da Plenum Press, ora parte di Springer Science+Business Media. Nel 1988 la frequenza di pubblicazione è stata aumentata a bimestrale.[1]

Nel 2018 ha raggiunto un fattore di impatto pari a 1 922.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nathaniel J. Dominy, Guest Editorial: Publication and Citation Trends in the International Journal of Primatology: 1980–2003, in International Journal of Primatology, vol. 25, n. 4, agosto 2004, pp. 751–754, DOI:10.1023/B:IJOP.0000029247.85148.ec. URL consultato il 6 novembre 2019.
  2. ^ (EN) International Journal of Primatology, su Springer. URL consultato il 6 novembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]