Innocenzo Ferrieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Innocenzo Ferrieri
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal.svg
Incarichi ricoperti
Nato 14 settembre 1810, Fano
Ordinato presbitero 20 settembre 1834
Nominato arcivescovo 4 ottobre 1847 da papa Pio IX (poi beato)
Consacrato arcivescovo 10 ottobre 1847 da papa Pio IX (poi beato)
Creato cardinale 13 marzo 1868 da papa Pio IX (poi beato)
Deceduto 13 gennaio 1887, Roma

Innocenzo Ferrieri (Fano, 14 settembre 1810Roma, 13 gennaio 1887) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Fano il 14 settembre 1810.

Compì i suoi studi a Macerata e quindi a Roma ove si laureò in utroque jure. Fu ordinato quivi sacerdote nel 1834 ed ebbe successivi incarichi nella diplomazia vaticana, prima a Napoli poi nei Paesi Bassi.

Fu consacrato vescovo il 10 ottobre 1847 a Roma dal papa stesso che gli assegnò la sede titolare di Side, carica che tenne fino alla nomina cardinalizia. Proseguì la sua attività diplomatica come Nunzio apostolico in Belgio, poi nel Regno delle due Sicilie e poi ancora in Portogallo.

Papa Pio IX lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 13 marzo 1868, assegnandogli il titolo di cardinale presbitero di Santa Cecilia. Divenne Camerlengo del Sacro Collegio nel 1877, carica che tenne per circa due anni.

Partecipò al conclave del 1878 che elesse papa Leone XIII.

Morì il 13 gennaio 1887 all'età di 76 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Superiore ecclesiastico della Missione Olandese Successore Archbishop CoA PioM.svg
Antonio Benedetto Antonucci 1841 - 4 ottobre 1847 Johannes Zwijsen
Predecessore Arcivescovo titolare di Side Successore Archbishop CoA PioM.svg
Vincenzo Maria Mossi de Morano 4 ottobre 1847 - 13 marzo 1868 Giulio Lenti
Predecessore Nunzio apostolico in Belgio Successore Emblem Holy See.svg
Raffaele Luigi Pecci 15 novembre 1848 - 30 settembre 1850 Matteo Eustachio Gonella
Predecessore Nunzio apostolico nel Regno delle Due Sicilie Successore Emblem Holy See.svg
Antonio Garibaldi 30 settembre 1850 - 15 luglio 1856 Pietro Gianelli
Predecessore Nunzio apostolico in Portogallo Successore Emblem Holy See.svg
Camillo Di Pietro 15 luglio 1856 - 13 marzo 1868 Luigi Oreglia di Santo Stefano
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Cecilia Successore CardinalCoA PioM.svg
Karl August von Reisach 24 settembre 1868 - 13 gennaio 1887 Mariano Rampolla del Tindaro
Predecessore Prefetto della Congregazione per le Indulgenze e le Sacre Reliquie Successore Emblem Holy See.svg
Lorenzo Barili 31 marzo 1875 - 6 luglio 1876 Luigi Maria Bilio, B.
Predecessore Pro-prefetto della Congregazione per i Vescovi e i Regolari Successore Emblem Holy See.svg
Giuseppe Andrea Bizzarri
(prefetto)
6 luglio 1876 - 1878 se stesso come prefetto
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore Emblem Holy See.svg
Lucien-Louis-Joseph-Napoléon Bonaparte 12 marzo 1877 - 28 febbraio 1879 Edoardo Borromeo
Predecessore Prefetto della Congregazione per i Vescovi e i Regolari Successore Emblem Holy See.svg
se stesso come pro-prefetto 1878 - 12 agosto 1886 Ignazio Masotti