Innamorata (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Innamorata
Paese di produzioneItalia
Anno1995
Durata98 min
Genereerotico
RegiaAnthony Grey, Bruno Mattei (non accreditato)
SoggettoAnthony Grey
SceneggiaturaAnthony Grey
Casa di produzioneP.A.G. Film International
Distribuzione in italianoP.A.G. Film International
FotografiaLuigi Ciccarese
MontaggioAlessandro Perrella
MusicheNinì Grassia, Aldo Tamborelli
ScenografiaAngela Alterio
Interpreti e personaggi

Innamorata è un film del 1995 diretto da Ninì Grassia e da Bruno Mattei (non accreditato). È una commedia erotica, vietata ai minori di 18 anni, il cui regista è anche produttore, sceneggiatore e compositore delle musiche.

Titoli alternativi: Malù Innamorata e The Surrogate.[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una villa vivono Carlo Belleri con Marisa e il fratello Nino, che si rapporta con difficoltà all'altro sesso e così Marisa escogita un piano da attuare con la complicità della bella nipotina Giusy, che tenta di sedurre con difficoltà Nino.
Chiedono aiuto al giardiniere Marco e a una turista accampatasi con amici nella spiaggia della villa. Una girandola d'incontri tra tutti gli ospiti della villa risolve la questione. [2].

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

È l'ultimo film di Ninì Grassia ad essere girato a Rimini.[3] Inoltre è il sesto dei sette film (tra regia e produzione) in cui Ninì Grassia è accreditato come Anthony Grey. È l'ultimo degli otto film girati con il regista per Saverio Vallone, l'ultimo dei sei film per Cristina Barsacchi e per Antonio Zequila è il quarto degli otto film con il regista.

Trilogia[modifica | modifica wikitesto]

Sono tre i film erotici interpretati, tra il 1993 e il 1995, da Ramba, con il nome di Malù, insieme a Ninì Grassia e a Bruno Mattei. Innamorata rappresenta l'ultima pellicola della serie, formata anche da Gatta alla pari (1993) e da Un grande amore (1994).

L'attrice stava abbandonando il mondo del cinema e queste interpretazioni rientrano tra le ultime cinque pellicole della sua carriera.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acquisto DVD - DVD musicali e DVD film
  2. ^ Anica Archivio del Cinema Italiano
  3. ^ “I registi: dal 1930 ai giorni nostri” di Roberto Poppi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]