Ink (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ink
Universo Universo Marvel
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Eric Gitter

Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. maggio 2008
1ª app. in Young X-Men n. 1
Editore it. Panini Comics - Marvel Italia
app. it. gennaio 2009
app. it. in X-Men Deluxe n. 166
Sesso Maschio
Abilità
  • tatuaggi iconici gli garantiscono numerose abilità

Ink, il cui vero nome è Eric Gitter, è un personaggio dei fumetti creato da Marc Guggenheim (testi) e Yanick Paquette (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. Apparso per la prima volta sulle pagine di Young X-Men n. 1 (maggio 2008), Eric sembrava essere un altro dei pochi mutanti scampati alla decimazione tuttavia è stato poi confermato, e ribadito da Emma Frost, che non possiede il gene X.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Ink non possiede alcun potere proprio. Tuttavia, ha accesso a numerose abilità conferitegli dal tatuatore mutante Leon Nuñez capace di donare superpoteri a normali individui soltanto disegnando un'icona che poi riproduca l'abilità. Attualmente, i tatuaggi che Ink possiede sono:

  • Sul palmo della mano destra il simbolo del biorischio, capace di far sentire estremamente debole chiunque ne venga a contatto e di farlo rimettere.
  • Sulla mano, il polso e parte del braccio sinistro le caratteristiche bande della forma corazzata di Colosso, che gli garantiscono una superforza limitata solo a quell'arto.
  • Su entrambe le tempie un paio di lampi, che gli garantiscono una debole telepatia.
  • Sulla schiena un paio di ali, che gli permettono di volare.
  • Sul bicipite destro un simbolo rassomigliante ad una esplosione gli permette di sfondare pareti e distruggere qualsiasi ostacolo gli si pari davanti.
  • Sul palmo della mano sinistra il simbolo del caduceo che gli permette di curarsi e curare gli altri.
  • Sull'occhio destro il simbolo della forza Fenice gli garantisce un fac-simile di tutti i poteri di Fenice.

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Ink appare nel film X-Men - Giorni di un futuro passato (2014), interpretato da Gregg Lowe.

Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics