Iniziativa Nazionale Palestinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iniziativa Nazionale Palestinese
Leader Mustafa Barghuthi
Stato Palestina Palestina
Sede Ramallah
Fondazione 17 giugno 2002
Ideologia Secolarismo
Nazionalismo palestinese,
Socialdemocrazia,
Socialismo democratico,
Pacifismo
Soluzione dei due Stati
Collocazione Centrosinistra-Sinistra
Affiliazione internazionale Internazionale Socialista (osservatore)
Seggi Consiglio Legislativo Palestinese
2 / 132
 (2006)
Sito web

L'Iniziativa Nazionale Palestinese (in arabo المبادرة الوطنية الفلسطنية, al-Mubadara al-Wataniyya al-Filistiniyya) è un partito politico palestinese socialdemocratico, fondato da Mustafa Barghuthi nel 2002.

Alle elezioni presidenziali in Palestina del 2005 Barghuthi, sostenuto anche dal Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina è arrivato secondo, ottenendo il 21% dei voti e venendo sconfitto dal 67,4% di Mahmūd Abbās (Fatah).

Per le elezioni legislative del 2006 Iniziativa Nazionale Palestinese ha corso sotto il nome di Palestina Indipendente, candidando alcuni indipendenti e ottenendo il 2,7% che gli ha fruttato due seggi al Consiglio Legislativo Palestinese: Mustafa Barghuthi e Rawya Rashad Sa'id al-Shawwa.

Dal 2008 è osservatore presso l'Internazionale Socialista, di cui, in Palestina, fa già parte Fatah.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Socialismo Portale Socialismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di socialismo