Inisero Cremaschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Inìsero Cremaschi in A come Andromeda

Inìsero Cremaschi (Fontanellato, 16 dicembre 1928Palazzolo sull'Oglio, 26 aprile 2014) è stato uno scrittore, sceneggiatore e critico letterario italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornalista pubblicista, redattore editoriale e critico letterario, scrittore, curatore di Tuttilibri Rai-TV, è stato un promotore della fantascienza italiana con l'antologia Universo e dintorni (Garzanti) e la collana Andromeda.

Naturalizzato milanese, dove si era sposato per la prima volta con la scrittrice di fantascienza Gilda Musa, Cremaschi ha vissuto diversi anni a Palazzolo sull'Oglio, dove, dopo la perdita della prima moglie, si è risposato con l'artista Elisa Clerici.

Ha sceneggiato otto telefilm per la Rai-TV, fra i quali A come Andromeda (1972), dove ha anche sostenuto una parte come attore.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte di racconti[modifica | modifica wikitesto]

Come narratore ha pubblicato le raccolte:

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Pagato per tacere (ed. Silva, 1962)
  • A scopo di lucro (Mondadori, 1965, semifinalista al premio Strega 1966)
  • Cuoio nero (Rizzoli, 1970)
  • Le mangiatrici di ice-cream (Fabbri, 1973)
  • Dossier extraterrestri, con Gilda Musa (Rusconi, 1978)
  • Il mite ribelle (Editoriale Nuova De Agostini, 1984, Premio Insula Romagna)

Raccolte di racconti (curatore)[modifica | modifica wikitesto]

  • Zoo-fantascienza (dall'Oglio, 1973)
  • Universo e dintorni (Garzanti, 1978)
  • Futuro (editrice Nord, 1978)
  • Cosa leggere di fantascienza (editrice Bibliografica, 1979)

Narrativa per ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Zoo in soffitta (Mursia)
  • Le grotte di Marte (Piccoli)
  • La regina dei prati (Signorelli)
  • La figlia di Gengis Khan (Signorelli)

Raccolte di poesia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'Annuncio (Schwarz, 1956)
  • Cento cavalli grigi (Sciascia, 1958)
  • Il giudizio (Leonardi, 1959)
  • Poesie cortesi e scortesi (Starrylink, 2004)
  • Poesie in regalo (Starrylink, 2005)
  • Poesie pubbliche e private (Starrylink, 2006)
  • Poesie nate in un computer (Starrylink, 2009)
  • Poesie di giradino e di terra (Starrylink, 2011)
  • Poesie in vendita (Il convivio, 2012).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore e attore[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59297346 · ISNI (EN0000 0000 7840 8306 · SBN IT\ICCU\CFIV\089033 · LCCN (ENn79060318 · GND (DE11938017X · BNF (FRcb14402254c (data)