Marketing di influenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Influencer marketing)

L'Influencer marketing è una forma di marketing basata sull'identificazione delle persone che hanno influenza sui potenziali acquirenti.[ che vuol dire?] Lasciando poi che questi ultimi, sostanzialmente in autonomia, a loro volta influenzino il grande pubblico. Si è venuta a sviluppare, quasi spontaneamente da una varietà di pratiche, usi, consuetudini ed è stata teorizzata in studi recenti, che si concentra su alcuni specifici individui anziché sull'intero mercato di riferimento nel suo complesso e quindi su tutti i potenziali clienti.

Questo ruolo di Influente può essere rivestito da potenziali acquirenti, o può essere coperto da soggetti terzi. Questi ultimi possono essere anelli della filiera di approvvigionamento (dettaglianti, produttori, agenti di commercio, grossisti ecc) o possono essere chiamati personaggi influenti (ad esempio giornalisti, accademici, analisti, consulenti professionali, ecc.) o utilizzatori professionali di beni a cui potenziali clienti possono chiedere un parere, come ad es. un Taxista per consigli su modelli di auto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già negli anni sessanta alcune case automobilistiche in Italia facevano sconti a Taxisti per acquistare taxi, contando sul fatto che gli utenti delle auto pubbliche avessero modo di provare, sia pure solo come passeggeri il veicolo. Il caso più famoso fu sicuramente quello della Fiat 600 Multipla.[senza fonte] Recentemente anche Toyota, è ricorsa alla stessa tecnica per la Toyota Prius Ibrida[1].

Esistente da tempo, ha ricevuto un impulso dal Web 2.0 e dalla diffusione dei Social Networks, che ha allargato la categoria degli influencer, coinvolgendo ad es. anche i blogger.

Il primo approccio alla teoria viene da un classico della comunicazione, come The People's Choice di Lazarsfeld e Katz, uno studio del 1940 sulla comunicazione politica che è anche conosciuto come Multistep flow model, in cui si afferma che la maggior parte le persone sono influenzate da dicerie e opinion leader.

Che cos'è la "influenza"?[modifica | modifica wikitesto]

Nel contesto dell'influencer marketing, per influenza si intende non tanto la coercizione ad adottare un comportamento di consumo, quanto una scelta libera ma, al tempo stesso di fatto in un certo senso condizionata di comprare un bene o fruire di un servizio per aumentare il proprio prestigio sociale, tipico esempio l'acquisto di un bene status symbol.

L'Influencer Marketing come disciplina del marketing[modifica | modifica wikitesto]

L'Influencer è sempre più praticato in ambito commerciale e si compone di quattro attività principali:

  • Identificazione degli influenzatori (influencers) e loro classificazione in ordine di importanza.
  • Azione di marketing rivolte agli influenzatori per aumentare la conoscenza dell'azienda nella comunità degli influencers.
  • Azioni di marketing tramite gli influencers per aumentare la conoscenza del mercato da parte dell'azienda
  • Il marketing con gli influencers rendendo gli influencers ambasciatori dell'azienda

L'influencer marketing non è sinonimo del marketing basato sul passaparola, ma l'influenza può essere trasmessa in questo modo. Quindi il passaparola è una parte fondamentale della meccanica del Influencer Marketing.

Ci sono differenze sostanziali nella definizione di chi sia un influencer. Nel mondo anglosassone Peck definisce persone influenti come "un certo numero di persone terze ed estranee rispetto all'azienda, che riescono a influenzare l'azienda e i suoi potenziali clienti" Allo stesso modo, Brown e Hayes definiscono un influente come "una terza parte dà significativa decisione di acquisto del cliente, ma non si può mai risponderne. " avviso Keller e Berry che gli attivisti sono influenti e ben collegata, hanno un impatto, mente attiva e sono trendsetter, anche se questo insieme di attributi è specificamente allineato ai mercati consumi.

Quello che esattamente viene incluso nell'influencer marketing dipende dal contesto (B2C o B2B) e dal mezzo di trasmissione di influenza (online o offline, o entrambi). Ma sempre più spesso avviene che le aziende siano disposte a identificare e interagire con persone influenti. Far convergere azioni di marketing focalizzate sugli influencer è visto come un mezzo per amplificare i messaggi di marketing al fine di contrastare la crescente tendenza di potenziali clienti di ignorare il marketing.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Brown, Duncan e Hayes, Nick. Influencer Marketing: Chi influenza davvero i vostri clienti ?, (Titolo originale "Influencer Marketing: Who really influences your customers?") Butterworth-Heinemann 2008.
  • Peck, Helen, Payne, Adrian, Christopher, Martin and Clark, Moira. Relationship Marketing: Strategy and Implementation, Butterworth-Heinemann, 1999.
Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]