Inferno (Strindberg)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Inferno
August Strindbergs Inferno 1897.jpg
AutoreAugust Strindberg
1ª ed. originale1898
Genereromanzo
Lingua originalefrancese
August Strindberg, Inferno, 1901, olio su tela, 100 x 70 cm. Bukowskis

Inferno è un romanzo autobiografico di August Strindberg. Scritto in francese nel 1896-97 al culmine dei problemi dell'autore con la censura e le donne, l'opera tratta della vita di Strindberg durante e dopo il suo soggiorno a Parigi, ed esplora le sue molteplici ossessioni, quali alchimia, occultismo e Swedenborgianismo, e mostra i segni di paranoia e nevroticismo.

Il libro fa spesso riferimento alla personale nevrosi di Strindberg, così come alle manie di persecuzione, anche se è da molti ritenuto che, sebbene egli avesse effettivamente sofferto di leggeri sintomi nevrotici, egli abbia accentuato questi caratteri per effetti drammatici.

Lo stile è estremamente sperimentale e per molti aspetti pionieristico della prosa moderna.

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura