Industrias Kaiser Argentina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
IKA
Logo
Stato Argentina Argentina
Tipo Sociedad mixta
Fondazione 19 gennaio 1955
Chiusura 1979
Sede principale Córdoba
Persone chiave Henry Jun Kaiser
Prodotti automobili
veicoli commerciali leggeri

La Industrias Kaiser Argentina, meglio nota con la sigla IKA, fu una casa automobilistica argentina, una delle poche realtà nazionali di produzione di autovetture della nazione sudamericana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce il 19 gennaio 1955 come Industrias Kaiser Argentina (da qui l'acronimo IKA) dalla joint venture tra la I.A.M.E. (Industrias Aeronáutica y Mecánicas del Estado) e la Kaiser Motors statunitense.

Nel 1956 inizia la produzione su licenza della Jeep; nel 1958 è la volta della "Carabela", versione locale dell'americana Kaiser Manhattan. L'autovettura è costruita fino al 1962, quando l'IKA si dedica alla produzione per conto di Rambler, Kaiser Jeep, Renault e B.M.C.

Agli inizi degli anni sessanta inizia la costruzione delle IKA Bergantin, copia su licenza dell'Alfa Romeo 1900, e delle IKA Dauphine sempre copia su licenza della Renault Dauphine.

Nel 1967 l'azienda intera viene rilevata dalla Renault e parte l'assemblaggio di una berlina-coupé chiamata "Torino", o IKA-Renault Torino.

Al design della carrozzeria contribuisce Pininfarina.

Divisione aeronautica[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda avviò accordi commerciali con la statunitense Lockheed Corporation per produrre su licenza velivoli da destinare al mercato dell'aviazione civile nazionale, fondando la Lockheed-Kaiser.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]