Industrial Light & Magic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Industrial Light and Magic)
Industrial Light & Magic
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Controllata
Fondazione maggio 1975 a Van Nuys
Fondata da George Lucas
Sede principale San Francisco
Gruppo Disney (con la sua controllata LucasFilm)
Persone chiave
Settore Intrattenimento
Prodotti Effetti speciali digitali
Dipendenti 500 (2011)
Sito web

La Industrial Light & Magic è una delle più famose ed importanti aziende del campo degli effetti speciali digitali, oggi parte della più ampia Lucasfilm.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Penultimo logo usato

Quando George Lucas girò Guerre stellari nel 1977 volle creare degli effetti speciali rivoluzionari che non si fossero mai visti prima. Parlò quindi con Douglas Trumbull, famoso per il suo lavoro in 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick. Il tecnico rifiutò l'offerta del regista statunitense, ma gli segnalò la disponibilità del suo assistente John Dykstra, che mise su un piccolo team di studenti universitari, artisti, ingegneri ed informatici che divenne il reparto degli effetti speciali di Guerre stellari.

Quando venne realizzato il film seguente L'Impero colpisce ancora, George Lucas trasformò buona parte del team nella Industrial Light & Magic, fondandone la sede nel nord della California.

Da quel momento in poi, la compagnia si espanse sempre di più, affermandosi come una delle più innovative ed importanti nel campo degli effetti speciali, collaborando ad alcuni dei più importanti film dell'epoca. Tra gli incarichi di maggior rilievo, la Industrial Light & Magic produsse gli effetti speciali della saga di Guerre stellari, della quadrilogia di Indiana Jones, della saga di Harry Potter, della quadrilogia di Jurassic Park, della trilogia di Ritorno al futuro, di molti dei film di Star Trek, di Ghostbusters II, di Chi ha incastrato Roger Rabbit, della quadrilogia di Pirati dei Caraibi, di molti dei film di Terminator, della quadrilogia di Transformers, della trilogia di Men in Black, di nove film del Marvel Cinematic Universe, di molti dei film di Mission: Impossible, di E.T. l'extra-terrestre e di Avatar, insieme alla Weta Digital.

Fino al 2009 la ILM ha vinto ben 15 premi Oscar per gli effetti speciali, ai quali vanno aggiunte altre 23 nomination. Oltre a questi, ha vinto altri 24 Oscar tecnici.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Primo logo dell'azienda, creato da Drew Struzan

Progetti futuri[modifica | modifica wikitesto]

Questa è una lista di produzioni future sicure con l'effettiva collaborazione con l'azienda:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN156977824 · BNF: (FRcb14243147j (data)